I menù di Benedetta – Le ricette del 4/09/2012: stracchino gelato, multistrato di patate con pomodori e grana e pesto di pistacchi con chips di zucchine.

Più vecchi di qualche mese, più ingombranti di quale chilo, giunti alla 169esima puntata, abbiamo dovuto rinunciare ai manicaretti, “da leccarsi le dita“, preparati dall’instancabile Benedetta Parodi che, nonostante abbia oramai concluso il primo ciclo de I menù di Benedetta, torna ad ispirare gli spettatori più ghiotti proponendo i menù più riusciti ed invitanti, pensati nel corso della lunga stagione televisiva. Quest’oggi, rivediamo le pietanze del menù ‘vegetariano’, proposto lo scorso 10 novembre.

Giusto per non perdere l’abitudine all’assaggio, noi di UnDueTre.com vi proponiamo ingredienti e procedimenti che vi faciliteranno la preparazione delle ricette più golose. Quest’oggi, la ricetta di un goloso dessert stracchino gelato, di un invitante piatto unico multistrato di patate con pomodori e grana, ed, infine, di una deliziosa salsa, pesto di pistacchi con chips di zucchine.

Iniziamo dal dolce, lo stracchino gelato.

Ingredienti: Per la salsa al cioccolato :75 gr di cacao amaro, 125 gr di zucchero, 250 ml di acqua,maizena qb. Per il croccante: 50 gr di mandorle, 100 gr di zucchero semolato. Per la base dello stracchino gelato: mezzo litrodi panna, 3 cucchiai di zucchero, 3 tuorli.

Per la salsa uniamo in un pentolino, il cacao, lo zucchero, l’acqua e la maizena, portando a bollore. Per il croccante tostiamo le mandorle in una padella e metterle da parte. Nella stessa padella delle mandorle aggiungiamo a caramellare lo zucchero e mettiamo anche le mandorle tostate precedentemente.Stendiamoil croccante ancora caldo su una spianatoia chiudendolo fra due fogli di carta forno e lo lasciamo raffreddare. Intanto montiamo la panna e a parte i rossi con lo zucchero,che poi uniamo alla panna.Tritiamo il croccante e lo aggiungiamo alla panna mescolando bene il tutto. Versiamoil composto in uno stampo da plumcake e mettiamo in frigorifero o freezer per una notte. Una volta che è bello gelato si taglia a fettine e si accompagna con la salsa al cioccolato.

Proseguiamo con un secondo, che è anche un piatto unico, il multistrato di patate con pomodori e grana.

Ingredienti: cipolle rosse qb, 4 patate, 4 pomodori, 2 cucchiai di zucchero di canna, 2 cucchiai di aceto balsamico, olio, sale, pomodori secchi qb, grana qb, riso venere qb.

Tagliamo a fettine le cipolle e le facciamo soffriggere in una padella con un goccio di olio per circa 10 minuti. Intanto tagliamo a fette sia le patate che i pomodori, aggiugniamo alle cipolle lo zucchero e l’aceto balsamico e facciamo caramellare. Ungiamo una pirofila da forno con un po’ di olio, facciamo uno strato di fette di pomodoro, uno di fette di patate, uno di pomodorini secchi, un po’ di scaglie di grana, e così via per tre strati ricominciando dalle fette di pomodoro. Terminiamo con le fette di pomodoro e un goccio di olio. Inforniamo a 180° per 30 minuti, poi togliamo l’ultimo strato di pomodori e mettiamo ancora in forno qualche minuto a gratinare. Serviamo accompagnando con la salsa alle cipolle e il riso.

Concludiamo con un primo piatto: il pesto di pistacchi con chips di zucchine.

Ingredienti: 80 gr di pistacchi, 1 spicchio d’aglio, 2 mazzetti di basilico, 1 mazzetto di menta, olio, parmigiano qb, 1 zucchina, farina qb, sale, 350 gr di orecchiette fresche.

Tritiamo nel mixer l’aglio insieme ai pistacchi, poi a parte tritiamo la menta e il basilico aggiungendo un filo di olio, incorporiamo al trito di pistacchi, aggiungiamo un filo di olio, una manciata di parmigiano e amalgamiamo bene tutto. Affettiamo le zucchine sottilmente, le infariniamo leggermente e le friggiamo nell’ olio bollente, poi le scoliamo su carta assorbente e le saliamo. Cuociamo la pasta in acqua salata, la scoliamo e la condiamo con il pesto di pistacchi, serviamo con le fette di zucchine fritte.