Federica Sciarelli: “Chi l’ha visto? merita Rai1. Costiamo meno dell’Isola dei famosi e Sgarbi”.

Se il direttore di Rai intrattenimento, Giancarlo Leone, è impegnato in un’impegnativa operazione di recupero della memoria storica (chiamiamola così…), determinato com’è a rispolverare vecchi format, già proposti nei decenni passati, pur di consentire a titoli “come Ballando, I Migliori Anni e, alla fine di questa edizione, anche Ti lascio una Canzone“, di ‘riposare‘; Federica Sciarelli, conduttrice di Chi l’ha visto?, suggerisce, attraverso un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, una valida alternativa all’azione di recupero, alquanto discutibile, promossa dal dirigente:

[…] mi verrebbe da chiedere perchè il programma non venga trasferito su Raiuno.

Già, perchè Chi l’ha visto?, come Che tempo che fa d’altronde, o Report, per citarne alcuni, non hanno ancora guadagnato la promozione sull’ammiraglia? Eppure “a volte abbiamo battuto le reti ammiraglia di Rai e Mediaset“, sottolinea la Sciarelli, facendosi particolarmente polemica quando si tratta di discutere costi e scelte aziendali:

[…] noi costiamo appena 70mila euro a puntata, me compresa, e invece in Rai ci sono programmi, come L’isola dei famosi, che ne costano anche 900mila. O persone come Vittorio Sgarbi in un anno prendono un milione di euro e poi quando vanno in onda racimolano un 8% su Rai1 e vengono cancellati. Mi piacerebbe avere maggiore supporto economico. Potremmo pagare meglio i programmisti registi o avere un collegamento in più”

Va detto che quella di trasferire un format di successo da una cadetta all’ammiraglia non è pratica consolidata in Rai, come, invece, lo è sempre stato a Mediaset (basti pensare che, quest’anno, Melaverde, il programma itinerante di Rete4, si trasferisce su Canale5). Solo Il commissario Montalbano, fiction nata su Raidue, recentemente ha potuto saltare la staccionata. Le ragioni di questa scelta restano oscure ai più, anche se, in taluni casi, facilmente rintracciabili. Fatto è che Chi l’ha visto? rimane uno dei programmi di punta della terza rete e, questa sera, torna con la seconda puntata del nuovo ciclo. Tra i casi affrontati, quello di un giovane papà separato che va a prendere il figlio, di soli 7 anni, a casa della sua ex compagna, a Rocca di Papa, 30 chilometri da Roma. La casa, però, è vuota e sulla finestra c’è un cartello con scritto affittasi. La donna è scomparsa con il bimbo. Lo ha portato via,  e non si sa dove. Un altro bambino scomparso che si aggiunge alla lista di minori sottratti.