La prova del cuoco – Puntata del 29/09/2012 – Ricette e golosità. Daniele Pecci e Luca Calvani ai fornelli.

La brevissima anteprima, che vede Anna Moroni intenta a spiegare come la farina manitoba non sia altro che una farina più ricca di glutine e quindi più adatta alle cose che devono lievitare di più, precede la sigla e l’inizio della puntata. Antonella raggiunge Claudio Lippi, già al pianoforte con Andrea, seguono i saluti iniziali e la canzoncina del Pulcino Pio richiesta dai bambini che ne compongono il pubblico di oggi.

Antonella  si congeda fino alla gara lasciando campo a Claudio che subito raggiunge Anna Moroni, pronta con le sue ricette della domenica. Subito Anna mette Claudio in riga, ordinandogli di lavarsi le mani, togliere la giacca e mettersi il grembiule. Lui non è molto entusiasta, visto che questo vuole dire che dovrà cucinare… La ricetta proposta oggi è plum cake di lasagna estiva.Claudio deve fare la fontana con la farina ( e non ne è capace, imita una fontana facendo ridere tutti tranne Annina che rimane scandalizzata), ci aggiungiamo tre uova e impastiamo per bene ottenendo la pasta delle lasagne.

Claudio però è un disastro, fa cadere tutto e Anna deve aiutarlo facendo praticamente tutto lei. ‘Non hai mai impastato, mai mai‘ gli urla Anna rassegnandosi all’incapacità totale di Lippi che ora ha un altro compito, stendere la pasta con la nonna papera ( e la sua faccia, non sapendo minimamente che cosa sia la dice tutta). Anna è sconsolata, ‘a me viene l’infarto uno di sti giorni‘, esclama. Tiriamo le lasagne e le lessiamo per pochi secondi in acqua bollente e salata.

Prepariamo ora il sugo scaldando in una padella un goccio di olio, aggiungiamo la cipolla a pezzetti, i pomodori a pezzetti e facciamo cuocere, una volta cotto passiamo tutto nel passino e il sugo è pronto. Componiamo ora la lasagna foderando con la carta forno uno stampo da plum cake, mettiamo alla base uno strato di lasagna, sopra uno strato di pomodoro, un po’ di grana, la robiola a pezzetti e ricominciamo con uno strato di lasagna, pomodoro e così via fino a riempire lo stampo. Mettiamo  qualche foglia di basilico e inforniamo a 180° per 30 minuti. Buon appetito!

E’ il momento delle merende con Lorenzo Branchetti che, dopo esser stato introdotto dalla canzoncina del ciupy ciu, prepara delle coppette croccanti allo yogurt. Tagliuzziamo due banane in una ciotola, le shiacciamo con una forchetta e un pochino di latte ottenendo una purea, aggiungiamo 500 gr di yogurt bianco, amalgamiamo bene. Sbricioliamo in delle coppette colorate dei cornflakes chiari e scuri, qualche noce frantumata, il composto di banane e yogurt, decoriamo ancora con cornflakes e noci,dei pezzettini di cioccolato e rondelline di banana e…buona merenda!

Gabriele Bonci torna anche questa volta a spiegarci i segreti delle sue pizze, oggi in compagnia del mugnaio Fulvio Marino che spiega le proprietà del farro che usano oggi al posto della classica farina. Prepara la pizza rustica e amalgama quindi 1 kg di farina di farro, 3,5 gr di lievito di birra secco, 700 gr di acqua, quindi impastiamo, saliamo e facciamo lievitare per 5-6 ore. Stendiamo l’impasto, aggiungiamo sopra della scarola appassita in padella con olive e capperi, chiudiamo i bordi e  inforniamo a 220° per 20 minuti (prima in basso e poi sistemata al centro del forno). Oliamo e buon appettito!

Ed ora lo spazio “L’Italia che ci piace”, dove con  Carlo Cambi abbiamo l’imprenditore Andrea Anastasi. Il giovane, dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio a Dublino, ha deciso di tornare a Bronte per prendere le redini dell’azienda agricola di famiglia che produce pistacchi di alta qualità esportati in tutto il mondo. Non solo per dolci e gelati, ma anche per tante altre preparazioni possono essere usati i pistacchi, come ad esempio condire la pasta o anche per impanare il tonno o altro, perchè rendono tutto più morbido e profumato.

‘Ma che bontà, ma che bontà‘ è la musichetta che introduce Guido Castagna, pronto a deliziarci con un altro dei suoi dolci. Oggi prepara un dessert al ciocolato e pistacchi. Mettiamo in una ciotola 70 gr di tuorli (circa 3) con 50 gr di zucchero,  montiamo con la frusta, aggiungiamo 165 gr di cioccolato fuso a cui abbiamo aggiunto 50 gr di burro, a parte montiamo a neve gli albumi, li incorporiamo e amalgamiamo bene.

In una teglia foderata con carta forno mettiamo qualche  pistacchio sbriciolato, aggiungiamo il composto fatto spalmandolo, qualche pistacchio sopra e inforniamo a 170° per 10 minuti. Prepariamo ora una mousse  amalgamando del  latte caldo (100 gr), 5 gr di glucosio, un po’ di colla di pesce, 75 gr di pistacchi e 140 gr di panna liquida.

Lasciamo raffreddare, mettiamo in un sacco a poche e riempiamo degli stampini di silicone e poi mettiamo nel freezer. Componiamo il dolce mettendo alla base il biscotto, sopra uno strato di cioccolato fondente, sopra il composto di cioccolato messo in freezer e accompagnamo con fettine di ananas fatte in carpaccio con pistacchio e pepe rosa. Guarniamo con polvere di pistacchio e …buon appetito!

La linea torna ad Antonella con la gara dei cuochi che vede oggi la sfida tra personaggi famosi con Daniele Pecci nel pomodoro abbinato a Gilberto Rossi  e Luca Calvani nel peperone con Ambra Romani. Una sfida tra due amici attori protagonisti della fiction “Sposami”, in onda dal 3 ottobre ovviamente su Raiuno.

Bucatini ai funghi con guanciale croccante e bocconcini di maiale oppure  insalata russa alle barbatietole e sformato di pollo allo zafferano con crema di taleggio? A giudicare è il pubblico in studio, ma oggi più che le ricette, l’attenzione è riservata ai due attori che si raccontano parlando della loro carriera e anche della loro vita. E il pubblico decreta che, a vincere, con il 53% di voti sia la squadra del peperone.

A lunedì con La prova del cuoco.