C’è posta per te 2012 – Il regalo di Maria De Filippi a Luciana Littizzetto: Andy Garcia.

_Ernest Ev_

Pubblicità

La frase che dico io, spesso, è che questa è la storia di un regalo. Questa è la storia di un mio regalo“. Una clip rivela il regalo che la conduttrice ha voluto confezionare per ”un’attrice, scrittrice italiana molto acuta che, tempo fa, chiacchierando, mi parlò di lei, dicendomi che lei è l’uomo più sexy che lei abbia visto“. Andy Garcia, il divo di Hollywood, viene accolto dal calore della platea, oltre che dalle dolci parole che la conduttrice ha voluto dedicargli: “Per me è una grande emozione. Lei m ha fatto molto emozionare con i suoi film”. Il ‘regalo’, però, è per “un’amica di Maria“, Lucianina Littizzetto, della quale, un rwm, mostra le strampalate gesta.

C'è postaC'è posta (2)C'è posta (3)C'è posta (4)C'è posta (5)C'è posta (6)C'è posta (7)C'è posta (8)

Luciana, però, non vedrà il fascinoso attore, dall’altra parte della busta, ma un manipolo di omuncoli e personalità bislacche. “La prossima coconduttrice del Festival di Sanremo, con Fabio Fazio, ha accettato l’invito?“, alla pomposa presentazione, Luciana risponde con graziosi complimenti: “hai i pettorali di Balotelli e il culo di Pippa [...] una volta ballavi: te l’ha impedito la questura? Non ballavi male, sembravi una mutanda appesa al filo della biancheria“; e riguardo al programma: ”è sempre tutto uguale qua, potevi almeno togliere la busta e mettere un fax“; poi, racconta: “Mi hanno trattata come fossi il maggiordomo del Papa, mi hanno tenuto rinchiusa“. La comica, infine, pronuncia una filippica volta a dissacrare la liturgia di C’è posta per te.

Due piedi, o meglio, un paio di scarpe eleganti, poi le ginocchia, infine il “lato a“, la telecamera indugia sulla figura di Garcia, nascondendo il volto. Luciana nota: “c’ha la fede forse…grrr“. Lo schermo, però, si rompe e, quando si riaccende, al posto dell’attore c’è un ex concorrente de La Corrida, che parla in dialetto calabrese: “la lascio parlare volentieri, ma limonare non se ne parla“. La busta si chiude nuovamente, Lucianina osserva stizzita: “inviti Garko, Totti… e poi a me sto qua?“. Due personaggi, due robot, attendono Luciana, che commenta sconsolata: “io pensavo che il peggio fosse Fazio“. All’esibizione del culturista, l’attrice non può fare a meno di sottolineare: “quelli muscolosi hanno il Walter minuscolo…“.

E’ il momento di ricevere il regalo, Maria anticipa: “giuro, sulla testa del Maury, che sarai felice“. Alla vista di Garcia, Lucianina si lascia andare: “che figo! c’ho anche il batticuore… c’ho una standing ovulation!“. “Io nelle tue trasmissioni sono abituata a Vessicchio“, ironizza Luciana, dissimulando l’emozione di incontrare il suo idolo. All’apertura della busta i due si abbracciano in un romantico lento a cui, ad un certo punto, si unisce la traduttrice. Luciana, però, perde le staffe ed il reggiseno: “t’avessi incontrato prima [della moglie], cazzo!“.

C'è posta per te, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità