“Volo in diretta”: al via, questa sera su Rai3, la seconda edizione. Paolo Virzì alla prima.

L’appuntamento con la première della seconda stagione di Volo in diretta è per questa sera, su Raitre, alle 23.15.

La parola d’ordine di questa nuova edizione, declinata in 42 puntate, in onda dal martedì al giovedì in seconda serata, sarà attualità: “Il nostro obiettivo di quest’anno è quello di sperimentare una formula nuova: la curiosità di Volo applicata all’attualità“, fanno sapere gli autori. A partire dall’attualità di Fabio che si avvia verso i quarant’anni, per cui, l’intero impianto narrativo sarà impregnato sulla percezione di sé stessi alla soglia dell’età adulta.

Tra le novità, la rilettura personale dei Comizi d’amore di Pasolini, per raccontarci come sono cambiati i costumi sentimentali e sessuali e sessuali nel nostro tempo. Accanto all’istrionico Volo ci sarà l’attrice Jane Alexander, il cui ruolo primario sarà punzecchiare con ironia il conduttore. La puntata di questa sera comincerà con una domanda che Volo fa a se stesso: “Cosa ho imparato mentre non eravamo in onda?“. Seguirà il debutto come inviato dello scrittore Paolo Nori, mentre l’ospite in studio sarà il regista Paolo Virzì.

A proposito della sua amata creatura, volo ha dichiarato: “L’anno scorso il programma è servito a farci conoscere dal pubblico di Rai3, che alla fine ci ha promosso. Abbiamo avuto ospiti illustri e abbiamo finito la stagione soddisfatti del lavoro fatto. Quest’anno cercheremo di essere più divertenti, inserendo nel programma più satira. Ci saranno anche degli inviati, oltre a me, per poter essere più sul territorio e nell’attualità. Abbiamo lavorato molto anche durante l’estate per preparare bene la nuova stagione e speriamo di fare bene e di riuscire a creare buone cose da condividere con chi ci guarderà, e andare poi a dormire con una buona sensazione“.