Ris Roma 3 – Terza puntata del 17/10/2012 – Anticipazioni.

I Ris di Roma tornano ad avvincere la platea televisiva anche mercoledì 17 ottobre, coinvolgendo gli spettatori nella risoluzione di intricati casi, oltre che nelle appassionate vicende amorose riguardanti i protagonisti. Il sottotenente Emiliano Cecchialias Primo Reggiani, ad esempio, “avrà una promozione. Ci saranno delle novità anche nella sua vita privata: finalmente farà chiarezza nel suo cuore e prenderà decisioni importanti“, come anticipa l’attore a Vero Tv, spiegando, inoltre, ciò che lo lega al suo personaggio: “La leggerezza con la quale affronta il suo lavoro e la sua capacità di sdrammatizzare di fronti a situazioni complesse. Nella vita reale dovremmo un po’ ispirarci a lui“.

Se nel primo appuntamento della terza stagione di Ris Roma, gli agenti hanno assistito al ritorno, sanguinolento del Lupo, nel secondo, i Ris si sono ritrovati ad indagare sull’omicidio di un attore, freddato sul set di una fiction, a Cinecittà. Gli agenti hanno faticato a rintracciare il movente dell’efferato gesto, anche perchè hanno dovuto fronteggiare gli attacchi alla loro privacy, messi a punto dal Lupo e della sua banda, che hanno portato i due capitani a dolorosi cambiamenti nelle loro vite. La Banda, inoltre, ha firmato il sequestro dell’avvocato Guidi; ne sono scaturiti pressanti interrogativi sulle motivazioni dell’atto: l’avvocato è una vittima, o è stato il complice che ha permesso al Lupo di compiere le evasioni?

Nella terza puntata in onda mercoledì 17 ottobre, due nuovi episodi. Nel primo, il temibile Lupo prosegue nel mettere in atto la serie di vendette ordite con la complicità della banda. Ora, il criminale può contare anche su un nuovo elemento della banda, per portare a compimento il suo piano. I Ris indagano sul nuovo arrivato e si avvicinano sempre più ai latitanti. Intanto, il tenente Sasso elimina uno spacciatore e l’indagine che ne consegue lo vede in difficoltà, tanto che i colleghi dovranno tirarlo fuori dai guai.

Nel secondo dei due episodi, la squadra indaga sull’eventualità che un carabiniere possa aver fornito un aiuto alla Banda del Lupo. In questo modo i Ris si avvicinano al covo del Lupo, ma un tranello li attende. Un cuoco affermato muore nella cucina del suo ristorante: è stato avvelenato.