La prova del cuoco – Puntata del 11/10/2012 – Ricette e rubriche.

Anche questo giovedì si parte in ritardo, esattamente alle 12:25, per il protrarsi delle celebrazioni religiose, officiate da Sua Santità Benedetto XVI, che hanno occupato sinora il palinsesto di rete. Saltata l’anteprima e la parentesi ‘agonistica’ di Chi batterà lo chef?, si parte dalla sigla e dall’ingresso di Antonella, che raggiunge Andrea al pianoforte per i saluti iniziali (velocissimi!). E’ tempo di conoscere I segreti dello chef, ovvero i segreti di Andrea Ribaldone, che oggi propone i peperoni farciti con tonno.  Ecco gli ingredienti.

Iniziamo togliendo la buccia dei peperoni e possiamo usare il bruciatore per dolci oppure mettendoli in forno, puliamo la palamita togliendo testa e interiora e la mettiamo intera in 10 litri che acqua che bolle e aggiungiamo 500 gr di sale (attenzione alle dosi che devono essere precise) e la facciamo cuocere. Il primo segreto: per ottenere dell’ottimo pesce sott’olio bisogna usare il pesce fresco.

Una volta cotta la palamita togliamo la pelle e tagliamo i filetti conserviamo nel frigorifero s elo vogliamo mangiare così, in questo caso, invece, lo mettiamo nel mixer, aggiungiamo capperi e acciughe, le uova sode e frulliamo il tutto. Se rimane una crema troppo densa aggiungiamo un pochino di acqua.  Il secondo segreto: per fare la salsa tonnata leggera anzichè la maionese usiamo le uova sode. Riempiamo i peperoni con la salsa fatta, li chiudiamo e tagliamo a fettine, decoriamo con insalatina fresca, un filo di olio e …buon appetito!

Dopo questo piatto, alquanto sostanzioso, corriamo dalla Dottoressa Evelina Flachi, alle prese con lo spread degli alimenti che, come quello dei titoli di Stato, sale e scende. Vediamo la borsa dei valori con i cibi e le sostanze che in questo periodo ci aiutano a proteggerci: abbiamo al primo posto lo zinco, sostanza che troviamo ad esempio nel filetto di lonza con funghi e cereali (aiuta a prevenire il raffreddore e ad aumentare le difese); al secondo posto abbiamo lo yogurt (fa molto bene anche ai bambini).

Segue la vitamina C (tre arance spremute tutte le mattine ci coprono il fabbisogno giornaliero); poi il pesce (ricco di omega3, che troviamo anche nei semi di lino o di canapa e sono ricchi di proteine e vitamina E). Da evitare invece il classico stress, che alza il cortisolo e che di conseguenza abbassa il nostro sistema immunitario.

‘Tutti a tavola’ è la canzoncina che introduce Anna Moroni, pronta anche quest’oggi con le sue lezioni di cucina di base. Oggi, in vista dei primi freddi, propone la zuppa di lenticchie. Per prima cosa, raccomanda Annina, le lenticchie non vanno mai messe a bagno, solo lavate e messe subito a cuocere in acqua fredda senza sale e neinte altro e le facciamo cuocere per circa mezz’ora da quando bolle l’acqua.

Facciamo rosolare la cipolla a pezzettini in una padella con un filo di olio, aggiungiamo le carote e il sedano tagliati lunghi a bastoncini sottili, il pomodoro e facciamo cuocere. Una volta cotte le lenticchie le aggiungiamo alla salsa, facciamo cuocere altri 5- 10 minuti, saliamo e pepiamo e serviamo con dei crostini di pane fatti tagliando il pane a fette e tostandolo sulla griglia. Buon appetito!

Dopo il gioco della lotteria, che ha permesso di regalare 5 mila e 4 mila euro, ecco la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Martino Scarpa e nel peperone Cesare Marretti abbinati, rispettivamente, a  Massimo Castello e Francesca Lopez. Merluzzo con polenta e porcini e cheesecake al cacao con pere caramellate oppure patatuc con zucchine e filetto in crosta di patate?

Giudice di oggi, che deve valutare la tecnica dei due concorrenti, è Anna Moroni. Osserva, chiede, chiacchiera, corregge e per finire assaggia. Annina è pronta per votare: non ha dubbi ed quindi assegna la vittoria al pomodoro, permettendo a Massimo di conquistare il suo primo punto.

A domani con La prova del cuoco.