Balanzoni burro e salvia di Alessandra Spisni del 19/10/2012.

Non so più se ballerina, maestra in cucina, nonna…“, Antonella presenta Alessandra Spisni, introdotta, non a caso, dalla mazurka della nonna. Domani, annuncia la cuoca, andrà a ballare, ma si dice dispiaciuta di non potere assistere allo “spettacolo” che Antonella condurrà domani sera su Rai1: i protagonisti non saranno certamente i bambini canterini, ma gli ospiti, Britti e Rodrigo Diaz, pietanze particolarmente golose per le spettatrici. Alessandra, quest’oggi, propone i balanzoni burro e salvia.

La pasta è già pronta,fatta nel classico modo impastando farina, uova, spinaci lessati e noce moscata,  Alessandra impugna il suo mattarello e si appresta a ‘tirarla’. Per il ripieno mettiamo in una ciotola la ricotta, il formaggio grattugiato, la mortadella tritata e amalgamiamo tutto. In padella,intanto, insaporiamo gli spinaci con il burro e qualche foglia di basilico, poi li tritiamo e li aggiungiamo al composto di mortadella fatto nella ciotola, aggiungendo anche sale, pepe e un uovo e amalgamiamo tutto. La cuoca riprende Antonella sul lessico che la conduttrice utilizza a proposito di cucina bolognese, e le intima: “sarà bene che cominciassi a tirare la sfoglia, così ti si raddrizza anche la schiena…“. In una ciotola prepariamo il condimento, quindi riduciamo il burro a tocchetti e uniamo le foglie di salvia. Una volta stesa la sfoglia, che non deve essere sottile, farciamo i tortelloni con il ripieno. Mettiamo a cuocere i balanzoni e, ancora bollenti, li mettiamo nella ciotola con burro e salvia, in modo che si possa formare una crema deliziosa. Antonella non resiste e addenta un balanzone… Buon appetito!

Clicca qui per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.