Linea Blu – Puntata del 20/10/2012 – Agropoli, la porta del Cilento.

Lineablu, il programma condotto da Donatella Bianchi con la partecipazione di Fabrizio Gatta, sono ormai vent’anni che naviga lungo gli 8.000 chilometri di coste della penisola italiana, esplora l’infinito mondo sommerso, ci rende familiari le isole più lontane raccontando storie di mare e di pescatori, dai luoghi più suggestivi del Mediterraneo. L’obiettivo, come sempre, è quello di promuovere la cultura del mare, ponendo grande attenzione ai problemi ambientali, di vita e di lavoro.

Grande attenzione viene dedicata alle riprese subacquee per conoscere più da vicino un mondo affascinante, ricco di magia e avventure e ancora quasi sconosciuto. In ogni puntata con il telegiornale del programma vengono diffuse le news più importanti: curiosità,  normative, fatti di cronaca, appuntamenti.

Anche la puntata di oggi ci riserva un viaggio sensazionale alla scoperta dela Porta del Cilento: Agropoli, meraviglioso borgo marinaro. Mare ed arte: le suggestive vie del centro storico, raccontate attraverso le canzoni della cantante folk  Piera Lombardi. Mare e natura: la straordinaria bellezza della costa del Cilento.

Mare e agricoltura: con Ciro Vestita, nella suggestiva cornice di un antico ficheto, le proprietà nutrizionali del fico bianco del Cilento e, in generale, della frutta secca. Mare e tradizione: ad Acciaroli, la pesca delle menaiche, antichissima tecnica di pesca delle alici, che si è mantenuta inalterata nei secoli.

Con il Prof. Calabrese e Fabrizio Gatta, a Santa Severa, sul litorale laziale,  preziosi consigli nella scelta delle verdure di stagione. Per la rubrica Vita di Mare, realizzata in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Fabrizio Gatta e il prof. Piccinetti,  sono a San Antioco, in Sardegna, a pesca di polpi con le nasse.