I menù di Benedetta – Puntata del 22/10/2012 – Le ricette del menu ‘quando eravamo bambini’.

Menù quando eravamo bambini “, nella puntata del 22 ottobre.  ‘Benvenuti, benvenuto al pubblico in studio, voi vi ricordate quando eravate bambini cosa mangiavate? Allora questo è il titolo del nostro menu. Facciamo il pancotto che è proprio un piatto classico, buono e che va bene anche per lo svezzamento, poi il pollo con i peperoni e viene a farcelo Antonello Fassari e a raccontare un sacco di aneddoti, pasticcio di patate e viene la mia nipotina Angelica Gori, figlia di cristina che è anche un’ottima cuoca e poi la torta di mele della mia nonna’, così Benedetta introduce il suo menu odierno. “Goloso“, “salutare“, “veloce“: Benedetta Parodi torna ad attingere al glossario gastronomico della lingua italiana, riconoscendo nei tre termini sopra riportati gli aggettivi più adatti a definire le pietanze che affollano la sua tavola.

La cuoca piemontese torna a proporre delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita nella seconda stagione de I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 18:20, su La7UnDueTre.com rinnova l’impegno assunto con i lettori lo scorso anno e torna a documentarvi le ‘appetitose follie‘ di cui Benedetta è capace. Vi proponiamo ingredienti e procedimento che vi aiuteranno nella preparazione di una golosa torta di mele della nonna, di un classico pollo con i peperoni, di un goloso pasticcio di patate, di un invitante pancotto.

Iniziamo con una fantastica torta di mele della nonna.

Mescoliamo i tuorli con lo zucchero, uniamo il burro sciolto, la farina, il lievito, la vanillina e amalgamiamo tutto, sbucciamo e tagliamo a fette le mele e le condiamo con lo zucchero e il limone, montiamo a neve gli albumi, li incorporiamo alla crema, uniamo anche le mele, mischiamo tutto e trasferiamo in una teglia foderata con carta forno  e cuociamo per un’ora a 160°.

Continuiamo con un classico pollo con i peperoni.

Rosoliamo il pollo in abbondante olio, affettiamo i peperoni e li cuociamo in una padella antiaderente con la cipolla e i pelati, saliamo. Aggiungiamo l’aglio al pollo, sfumiamo con il vino, lasciamo cuocere 40 minuti e poi aggiungiamo i peperoni, facciamo insaporire e completiamo con il rosmarino.

Proseguiamo con il pasticcio di patate.

Lessiamo le patate, le schiacciamo in una ciotola, aggiungiamo due uova, mescoliamo,aggiungiamo il prosciutto e i formaggi tagliati a dadini, il parmigiano grattugiato, saliamo, mescoliamo e trasferiamo il composto in una teglia imburrata e spolverata di pane grattugiato, farciamo con formaggio filante e prosciutto a fette, spolveriamo di pangrattato e parmigiano, cuociamo in forno a 180° per mezzora.

Concludiamo con il pancotto.

Ammolliamo il pane nell’acqua per almeno un’oretta, quando è ben assorbito lo mettiamo in una pentola, aggiungiamo dell’altra acqua calda oppure del brodo, mescoliamo spezzettando il pane con un cucchiaio o con la frusta, aggiungiamo il burro e l’olio, facciamo cuocere per bene fino ad ottenere una crema e nel momento della mantecatura a fuoco spento mettiamo i tuorli d’uovo e il parmigiano.