I menù di Benedetta – Puntata del 23/10/2012 – Le ricette del menu “brunch con gli amici”.

Menù brunch con gli amici “, nella puntata del 23 ottobre.Eccoci qua, immaginate che sia domenica mattina sul tardi e voi avete tutta la giornata per godervi la compagnia dei vostri amici, della vostra famiglia, dei vostri bambini, allora cosa c’è di meglio di un bel brunch che noi faremo al’americana ma con qualche tocco italiano? Incominciamo con dei pancake, e qui siamo molto americani…pesantini ma buoni, poi facciamo una quiche di zucchine e speck e viene un mio carissimo amico a farla, un esperto ci insegnerà a fare l’uovo perfetto… infine i muffin“, con queste parole Benedetta introduce il menù odierno. “Goloso“, “salutare“, “veloce“: Benedetta Parodi torna ad attingere al glossario gastronomico della lingua italiana, riconoscendo nei tre termini sopra riportati gli aggettivi più adatti a definire le pietanze che affollano la sua tavola.

La cuoca piemontese torna a proporre delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita nella seconda stagione de I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 18:20, su La7. UnDueTre.com rinnova l’impegno assunto con i lettori lo scorso anno e torna a documentarvi le ‘appetitose follie‘ di cui Benedetta è capace. Vi proponiamo ingredienti e procedimento che vi aiuteranno nella preparazione di un curioso pancake cocco e banane, una gustosa quiche alle zucchine e speck, l’uovo perfetto e di sfiziosissimi muffin alle mele.

Iniziamo con un curioso pancake cocco e banane.

Separiamo i tuorli dagli albumi, aggiungiamo lo zucchero ai tuorli, uniamo anche il cocco essiccato e il latte di cocco, la farina e il lievito e amalgamiamo bene, montiamo a neve gli albumi con un pizzico di sale, li incorporiamo al composto di cocco, mischiamo, ricaviamo i pancake e li cuociamo in padella antiaderente con un goccio di olio di semi,. Serviamo i pancake con fette di banana macerata nel lime, fette di mela e lamponi.

Proseguiamo con una golosissima quiche alle zucchine e speck.

Tagliamo a dadini le zucchine e le rosoliamo in padella con l’aglio, a parte in un’altra padella facciamo rosolare la pancetta tagliata anch’essa a piccoli dadini. Per la pasta della quiche mettiamo nel mixer la farina, il burro e l’acqua fredda e frulliamo impastando e poi la stendiamo. In una ciotola mescoliamo la ricotta con il parmigiano, le uova e lo zafferano, uniamo anche le zucchine e lo speck e amalgamiamo bene tutto. Stendiamo la pasta in una tortiera foderata con carta forno, la bucherelliamo, versiamo tutto il composto fatto, decoriamo con i ritagli di pasta, spennelliamo con l’uovo e il latte e inforniamo a 180° per 25 minuti.

Continuiamo con l‘uovo perfetto.

Per l’uovo in camicia versiamo un goccio di aceto nell’acqua bollente, formiamo un vortice nell’acqua, rompiamo l’uovo in una ciotolina, lo versiamo nel vortice e lo facciamo cuocere per due minuti. Poi lo passiamo nell’acqua fredda e lo serviamo su un letto di rucola e pomodorini. Per l’occhio di bue cuociamo le uova in padella con il burro inizialmente a fuoco alto e poi a fuoco basso, saliamo, facciamo dei taglietti nel bianco dell’uovo in modo che si  sparga uniformente e serviamo con del bacon croccante. Per le uova strapazzate (servono due uova, sale, latte e pane qb) sbattiamo le uova, ci aggiungiamo il latte, versiamo in una padella con del burro bollente e terminiamo la cottura fuori dal fuoco strapazzando le uova con la forchetta e serviamo sul pane.

Concludiamo con i muffin alle mele.

Affettiamo le mele tenendo la buccia, mescoliamo l’uovo con lo zucchero, uniamo l’olio, il succo di mela, aggiungiamo la farina, il lievito, la cannella, le mele, mescoliamo e trasferiamo l’impasto negli stampini da muffin e cuociamo per 20 minuti a 180°. Completiamo con lo zucchero a velo.