Straccetti con cavolini e Blu del Moncenisio di Sergio Barzetti del 26/10/2012.

Il mio maestro preferito, anche perchè l’unico“; Antonella introduce Sergio Barzetti. Prima della ricetta, però, un’iniziativa benefica: la lilt si occupa di prevenire il tumore al seno, sul sito ufficiale tutte le informazioni per prenotare una visita gratuita. Torniamo a Sergio, che prepara degli straccetti con cavolini e Blu del Moncenisio.

Per prima cosa, “prendiamo il cavolino e lo si guarda intensamente“, lo priviamo della costa e di due – tre foglioline, quelle esterne. Incidiamo il cavolo e lo mettiamo a cuocere in una pentola colma d’acqua bollente, insaporita con un filo d’olio, sale e scorza d’arancia. Tagliamo una parte dei cavolini a metà.

Prepariamo la salsa, mettendo nel mixer i cavolini tagliati a metà, il formaggio Blu del Moncenisio, un po’ d’acqua di cottura dei cavolini, succo d’arancia e frulliamo. Nella planetaria, uniamo le due farine ed aggiungiamo dell’acqua ed un pizzico di sale. Ottenuto l’impasto, lo stendiamo e ricaviamo gli straccetti. Sergio fa il geloso: “sabato sei andata a cavallo...”, con chi? Con Rodrigo Diaz: “devo dire che era un bel tenersi…“, confessa Antonella. Saltiamo i cavolini in padella con del burro, una foglia d’alloro, sfumando, infine, con del succo d’arancia, aggiungiamo la pasta scolata e mantechiamo con la salsa di cavolini.