I menù di Benedetta – Puntata del 30/10/2012 – Le ricette del menù “dolcetto o scherzetto”.

Menù dolcetto o scherzetto “, nella puntata del 30 ottobre.Dolcetto o scherzetto? Io sicuramente faccio i dolcetti”, afferma risoluta Benedetta, ancora prima di addentrarsi in cucina, dopo la sigla della puntata odierna. Accolta dalle tenebre e dal buuu dei bambini, tutti rigorosamente mascherati per  Halloween, Benedetta apre la porta che la introduce nella sua cucina e nel clima della festa. “Goloso“, “salutare“, “veloce“: Benedetta Parodi torna ad attingere al glossario gastronomico della lingua italiana, riconoscendo nei tre termini sopra riportati gli aggettivi più adatti a definire le pietanze che affollano la sua tavola.

La cuoca piemontese torna a proporre delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita nella seconda stagione de I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 18:20, su La7. UnDueTre.com rinnova l’impegno assunto con i lettori lo scorso anno e torna a documentarvi le ‘appetitose follie‘ di cui Benedetta è capace. Vi proponiamo ingredienti e procedimento che vi aiuteranno nella preparazione di una curiosa pizza fantasmino, di una ‘spaventosa’ mummia al forno, invitanti biscotti di Halloween, di curiose mini penne con piovre e piselli.

Iniziamo con la pizza fantasmino.

Ritagliamo dei cerchi di pasta dal rotolo di pasta per la pizza, mettiamo sopra il pomodoro, saliamo, li mettiamo a cuocere in forno a 250° per 5 minuti, ritagliamo dei fantasmini di formaggio, li mettiamo sulle pizzette, mettiamo due pezzetti di olive e rimettiamo in forno per 2 minuti. Completiamo con gli occhi inserendo nelle mozzarelline le olive ripiene.

Continuiamo con la mummia al forno.

In una ciotola mettiamo la carne trita, le uova, il parmigiano, mescoliamo tutto, saliamo, aggiungiamo il prezzemolo, la cipolla essiccata, il pangrattato, amalgamiamo tutto, sagomiamo la mummia, inforniamo per 30 minuti a 180°.  La avvolgiamo tutta col formaggio filante per fare le bende, la ripassiamo ancora due minuti in forno, facciamo gli occhi con due mezze olive e lo scettro con il rosmarino.

Proseguiamo con i biscotti di Halloween.

Ritagliamo la pasta di zucchero e la attacchiamo ai biscottini (fatti impastando farina, zucchero, burro e uovo)  con un goccio di acqua, con altra pasta di zucchero facciamo teschi e zucche.

Concludiamo con le mini penne con piovre e piselli.

In una padella rosoliamo lo scalogno tagliato finemente con il burro chiarificato, aggiungiamo i piselli e facciamo cuocere, facciamo bollire la pasta nell’acqua bollente e salata aggiungendo anche i wurstel tagliati e sagomati a piovra, scoliamo, aggiungiamo il tutto nella padella con i piselli e mantechiamo con un goccio di acqua di cottura e  spolveriamo di permigiano.