I menù di Benedetta – Puntata del 02/11/2012 – Le ricette del menù “coccole premaman” con Carmen Russo.

Menù coccole premaman  “, nella puntata del 2 novembre.Fiocco rosa o fiocco azzurro?, domanda Benedetta, introducendo la sigla del suo programma. “Benvenuti a tutti, al pubblico in studio, oggi un menu dolcissimo, molto tenero, facciamo il menu che si chiama coccole premaman per tutte quelle mamme che sono in attesa e si vogliono coccolare un po’ con i miei piatti buonissimi. Faremo lo sformato di cardi che fa bene e poi ha anche l’acido folico, i tortellini in brodo e qui verrà Carmen Russo a cucinarli con noi che adesso è alla ribalta su tutti i giornali con questa bella notizia della sua gravidanza…poi la faraona all’arancia… e la torta di castagne, bella soffice e perfetta per le coccole,  queste le parole scelte da Benedetta per introdurre il menù odierno.

Goloso“, “salutare“, “veloce“: Benedetta Parodi torna ad attingere al glossario gastronomico della lingua italiana, riconoscendo nei tre termini sopra riportati gli aggettivi più adatti a definire le pietanze che affollano la sua tavola. La cuoca piemontese torna a proporre delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita nella seconda stagione de I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 18:20, su La7. UnDueTre.com rinnova l’impegno assunto con i lettori lo scorso anno e torna a documentarvi le ‘appetitose follie‘ di cui Benedetta è capace. Vi proponiamo ingredienti e procedimento che vi aiuteranno nella preparazione di un tradizionale sformato di cardi, dei classici tortellini in brodo, di una golosissima torta di castagne, infine la faraona all’arancia.

Iniziamo da un tradizionale sformato di cardi.

In una padella facciamo sciogliere le acciughe nell’olio, aggiungiamo l’aglio, facciamo insaporire lentamente, aggiungiamo i cardi, saliamo, trasferiamo nel mixer e aggiungiamo  la ricotta, il parmigiano, le uova intere e i tuorli, frulliamo bene,  trasferiamo il composto in uno stampo da ciambella imburrato e infarinato, cuociamo a bagnomaria in forno per 40 minuti a 180°. Saltiamo in padella i peperoni ridotti a pezzetti con acciughe e olio, serviamo con lo sformato.

Continuiamo con dei classici tortellini in brodo, preparati da Carmen Russo.

Per la pasta impastiamo la farine e le uova per cinque minuti, per il ripieno mescoliamo nel mixer la carne di vitello con la carne di maiale, il prosciutto ritato, la mortadella, la noce moscata e il parmigiano e frulliamo il tutto. Stendiamo la pasta, ritagliamo dei quadrati, li farciamo con il composto fatto, li chiudiamo formando i tortellini e li cuociamo due minuti nel brodo.

Proseguiamo con una golosissima torta di castagne.

Mettiamo nel mixer le uova,  lo zucchero, il burro, un bicchierino di rhum, amalgamiamo, aggiungiamo le farine, il lievito, un pizzico di sale, mescoliamo ancora, aggiungiamo le gocce di cioccolato, versiamo il tutto in una tortiera foderata con carta forno e cuociamo per 30 minuti a 180°. Completiamo con zucchero a velo, panna montata e topping al cioccolato.

Concludiamo con la faraona all’arancia.

Facciamo una marinata con la spremuta d’arancia, il vermut, il miele, la salsa di soia e il rosmarino, aggiungiamo la faraona, poi la togliamo, la rosoliamo in una padella con l’olio, aggiungiamo lo scalogno, l’aglio, sfumiamo con la marinata, la facciamo cucoere col coperchio e poi alla fine facciamo restringere  il sugo e per ultimo mettiamo qualche scorzetta d’arancia.