Uomini e Donne: Tara perdona Cristian (che non l’ha tradita?) e spunta l’anello…

Cornuta e mazziata? Macchè, cornuta e contenta! Ad Uomini e Donne, le lusinghe del pubblico e, ancor di più, quelle delle telecamere rendono allettante persino l’ipotesi del tradimento. Se, per assistere al momento tanto sospirato del perdono, nel caso di Teresanna e Francesco, abbiamo dovuto attendere innumerevoli settimane, in quello di Tara e Cristian, il cui legame è stato messo in discussione dalla segnalazione di una spettatrice, sono bastate appena due puntate perchè la donzella perdonasse all’amato il presunto tradimento. Per Tara, infatti, “il fatto non sussiste“: il tradimento non ci sarebbe stato. Ma andiamo per gradi.

Abbiamo lasciato Tara in lacrime, al termine della scorsa puntata; la ritroveremo così, dolorante e furiosa. La ragazza pretenderà una spiegazione dal fidanzato, ma riceverà solo banali giustificazioni. La cronaca: Cristian ammette il suo errore, ha scritto degli sms alla ragazza, ma solo per goliardia, per trascorrere momenti in allegria insieme ad un amico. Tara, cosciente che il suo fidanzato fa Pinocchio di secondo nome (ricordiamo che coprì l’amico Francesco, negando di aver parlato al telefono con la presunta amante), chiede un confronto a tre, pretendendo la presenza della ragazza. I dettagli raccontati da quest’ultima, che sostiene di aver trascorso una notte in albergo con l’ex tronista, non coincidono con quelli definiti da Cristian (ovviamente). Tara incalza Paula, chiedendo ulteriori particolati, che la ragazza esita a rivelare. Quindi, chiede alla redazione di leggere gli sms che i due si sarebbero scambiati. Nota delle contraddizioni e delle incongruenze. Quindi fa chiamare l’autista, colui che avrebbe assecondato Cristian nel ‘gioco degli sms‘, ed un’amica comune, tal Vittoria. Il primo racconta la sua versione, che differisce da quella raccontata da Paula, la seconda rivela di essere stata sottoposta  ad una sorta di interrogatorio dalla presunta amante di Cristian. Tara, dunque, bolla come inattendibile Paula.

I due piccioncini entrano in studio, sorridenti ed innamorati (bah!). Ad accoglierli Tina e Karina, entrambe certe che il tradimento sia stato consumato. Cristian, però, se ne esce bene, regalando alla fidanzata, in occasione del suo compleanno, un mazzo di rose ed un anello. Se son rose…