Sacher da viaggio ai fichi macerati di Alessandro Giudici del 10/11/2012.

Ed ora il momento più atteso, ovviamente quello del dolce, quest’oggi preparato dal pasticcere triestino Alessandro Giudici, che prepone una sacher da viaggio ai fichi macerati. Prendiamo i fichi secchi, li puliamo togliendo la parte posteriore e li tagliamo grossolanamente in tre, li mettiamo in una ciotola e aggiungiamo il liquore di Tarano un liquore di 18° con note di cannella e chiodi di garofano), massaggiamo con le mani questo impasto, poi mettiamo in frigorifero e facciamo macerare per ben cinque giorni. In un robot da cucina mettiamo cinque uova, un cucchiaino di miele di acacia, 60 gr di prodotto di macerazione dei fichi, 100 gr ddi zucchero, frulliamo il tutto, in una ciotola mischiamo una tavoletta di cioccolato fondente al 70% o ancora meglio al 90% che abbiamo fuso con 80 gr di acqua e amalgamiamo ottenendo una ganache leggera aggiungendo anch 120 gr di olio di oliva.

Mettiamo il tutto nel mixer insieme agli altri ingredienti, aggiungiamo 75 gr di fecola di patate, il lievito, 00 gr di farina di mandorla, frulliamo impastando il tutto. Mettiamo il composto in una tortiera, mettiamo sopra i fichi macerati e inforniamo a 175° per 25 minuti. Decoriamo con della glassa al cacao fatta con 100 gr di panna, 1 cucchiaino di miele e 150 gr di cioccolato fondente fuso) e con dei fichi tagliati a metà. Buon appetito!

Clicca qui per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.