Crepes al pesto con ricotta e prosciutto di Anna Moroni del 13/11/2012

Annina già scalpita: nel nuovo match di Anna contro tutte, la nostra cuoca deve vedersela con la temibile casalinga genovese, Mirella, che si confronta con Annina nella preparazione delle crepes al pesto. Lo scranno dei giudici è deserto, Anna commenta: “a me nessuno mi può giudicare“. In realtà i due cuochi hanno avuto dei problemini con le divise…

Mirella prepara “il pesto puro di Genova“: passa al mortaio aglio e pinoli. Anna ribatte che lo si può preparare anche al mixer, con qualche goccio di acqua fredda. Mirella inorridisce. I cuochi sostengono la tesi di quest’ultima: il pesto fatto al mortaio conserva un colore brillate. Anna dissente; Antonella, allora, mette a confronto le due salse: Mirella ha ragione!

Le due ricette delle crepes, invece, sono pressochè identiche: 120 gr di farina, 1 uovo intero, 1 rosso, una noce di burro, mezzo litro di latte; si lascia riposare per almeno 2 ore. Annina aggiunge anche della farina di farro. Per il ripieno, Mirella ammolla la ricotta con un po’ di panna, aggiunge il prosciutto a pezzettoni e una spolverata di noce moscata. La casalinga farcisce le crepes e le chiude a portafoglio, le dispone su una pirofila, il cui fondo è stato cosparso di pesto. Completa con uno strato di pesto. Anna, invece, ha farcito con ricotta, parmigiano, pinoli e prosciutto di parma; il pesto, invece, l’ha unito all’impasto delle crepes. Ha arrotolato ed infornato le crepes.

Clicca qui per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.