I menù di Benedetta – Puntata del 15/11/2012 – Le ricette del menù “pungente”.

Menù  pungente“, nella puntata del 15 novembre. Oggi attenzione alle spine…Eccoci qua, benvenuti, la spesa è pronta, oggi facciamo un menu pungente, perchè tutti gli ingredienti avranno le spine. Allora, incominciamo con delle caramelle fatte con le crepes con all’interno una crema di carciofi, che buoni che sono…poi facciamo uno spezzatino di cardi , ricetta di Susy Blady che viene a cucinare con noi e veramente avrà tante avventure dei suoi viaggi da raccontarci , poi facciamo una torta pazzesca che sembra veramente uscita da una favola ed è una torta ripiena di more, e poi spine un po’ diverse, il pesce, verrà un amico a insegnarci come sfilettare il pesce e poi ne cucineremo uno facile e ripieno…, e allora mettiamoci a cucinare!

“Goloso“, “salutare“, “veloce“: Benedetta Parodi torna ad attingere al glossario gastronomico della lingua italiana, riconoscendo nei tre termini sopra riportati gli aggettivi più adatti a definire le pietanze che affollano la sua tavola. La cuoca piemontese torna a proporre delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita nella seconda stagione de I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 18:20, su La7. UnDueTre.com rinnova l’impegno assunto con i lettori lo scorso anno e torna a documentarvi le ‘appetitose follie‘ di cui Benedetta è capace. Vi proponiamo ingredienti e procedimento che vi aiuteranno nella preparazione di una squisita torta di more, un salutare spezzatino ai cardi , un curioso branzino ripieno, invitanti caramelle di crepes.

Iniziamo con una golosissima torta di more.

Per la frolla impastiamo nel mixer la farina con il burro, 100 gr di zucchero, le uova e un pizzico di sale. Facciamo riposare un po’ il panetto poi ne stendiamo i due terzi aiutandoci con la carta forno, foderiamo una tortiera lasciando la carta forno sotto, frulliamo i biscotti secchi, li distribuiamo sul fondo della frolla, mettiamo sopra le more che abbiamo condito con il restante zucchero, la scorza di limone, la noce moscata e la cannella, ricopriamo con un altro strato di frolla e inforniamo per 40 minuti a 190°.

Proseguiamo con lo spezzatino ai cardi.

Puliamo i cardi, li tagliamo a tocchetti, li sbollentiamo, rosoliamo il trito di sedano, carota e cipolla, aggiungiamo la carne  tagliata a pezzi, il rosmarino, sfumiamo con il vino, aggiungiamo i cardi, facciamo cuocere con l’acqua di cottura dei cardi, il dado granulare e il concentrato di pomodoro, copriamo e lasciamo cuocere per 30 minuti.

Proseguiamo con il branzino ripieno.

Puliamo e apriamo il branzino a ventaglio, spadelliamo il radicchio tagliato a pezzetti con i pinoli e un goccio di olio, saliamo e pepiamo, farciamo il branzino con il radicchio , lo cuociamo in forno a 180° per 14 minuti, completiamo con il prezzemolo e un filo di olio a crudo.

Concludiamo con le caramelle di crepes.

Facciamo la pastella amalgamando le uova, la farina, il latte, il burro e un po’ di sale, amalgamiamo bene e poi cuociamo a piccole dosi in padella antiaderente formando le crepes, tagliamo e puliamo i carciofi, li passiamo in padella con l’aglio e l’olio e un pizzico di sale, poi li frulliamo aggiungendo anche la ricotta e il parmigiano. Farciamo le crepes con la crema ottenuta, le chiudiamo a caramella con degli stecchini, mettiamo in una teglia, mettiamo sopra qualche fiocco di burro, spolveriamo col parmigiano e mettiamo in forno a gratinare per qualche minuto fino a quando son belle dorate.