Un passo dal cielo 2 – Sesta puntata del 15/11/2012 – Anticipazioni, foto.

Prosegue, con la messa in onda della sesta puntata, il percorso di Un passo dal cielo, la fiction campione d’ascolti di Raiuno che vede tra i suoi protagonisti Terence Hill. Molti i punti in comune con l’altra serie interpretata da Hill, Don Matte0 (che se per la nuova serie dovremo aspettare il prossimo autunno, a partire da gennaio, sempre al giovedì sera, potremo rivedere in replica l’ultima serie): la genuinità del personaggio, i casi di cronaca al centro di ogni episodio, per citarne alcuni; ma sono parecchie anche le differenze, tra queste la presenza nell’intreccio di storie sentimentali e l’irrompere dell’elemento naturale, con la prorompente bellezza dei paesaggi delle montagne trentine.

Hill interpreta Pietro, che indossa la divisa del corpo forestale dell’Alta Pusteria, ed è impegnato, anche in questo caso, a risolvere avvincenti gialli. Pietro è di poche parole, ai rapporti umani preferisce quelli con i boschi, li guarda, li osserva, ci parla ed è spettatore di tutto ciò che accade in essi. E quando qualcosa accade, l’enigma va risolto. La serie, ambientata tra le montagne del Trentino Alto Adige, ha voluto essere testimonial della nuova campagna “Alpi” del WWF, con lo slogan “La natura sopra a tutto”. Vediamo le trame dei due episodi in onda stasera.

Musica silenziosa – Il famoso violinista Orlando Tagliavini viene trovato morto nei pressi del lago dove di lì a poco avrebbe dovuto tenere un concerto. Subito si sospetta del fratello Ludovico, un musicista fallito e invidioso. Nonostante i tentativi di dissuasione da parte di Chiara e Pietro, Giorgio, spalleggiato da Miriam, si lancia nella pericolosa missione propostagli da Arbeiten. In realtà lui stesso è consapevole di mettere a repentaglio la propria incolumità. Il rapporto tra Vincenzo e Astrid cresce di giorno in giorno, anche se lei continua a sperare che prima o poi il suo ex torni da lei.

L’ombra del diavolo – Il giorno di San Nicolò viene aggredito Robert, padre di famiglia, durante la tradizionale sfilata dei Krampus, maschere demoniache tipiche della tradizione natalizia altoatesina. Nel frattempo si scopre che in zona si aggira un evaso. Giorgio ha lasciato Miriam per tornare a vivere da Pietro: il ragazzo decide di ritentare con il concorso della forestale. Solo con Chiara le cose non sembrano poter tornare al loro posto: la ragazza è sempre più legata a Marco. Le cose tra Vincenzo e Astrid sembrano prendere una piega inaspettata. Il loro rapporto diventa sempre più “intimo”, anche se i due continuano a dirsi di voler rimanere soltanto amici. Pietro invece si imbatte in una misteriosa ragazza che lo spinge a ripartire con la ricerca della verità su Anya.