Polpettone variegato al cartoccio di Palma D’Onofrio del 19/11/2012

La mia maestra in cucina Palmina D’Onofrio!“, con ingiustificato entusiasmo, Antonella introduce la simpaticissima (?!) Palma D’Onofrio, che si dice stanca e provata da un ‘lutto’: “il punteruolo rosso ha abbattuto la mia palma“; beh va beh… La cuoca ha scelto di cercare consolazione in un delizioso polpettone variegato al cartoccio. Ecco gli ingredienti.

Amalgamiamo il macinato di carne con le fette di pancarrè sbriciolate, un po’ di latte ed il parmigiano grattugiato. Sbollentiamo le foglie di bietola, che mettiamo ad asciugare tra due canovacci. Arrostiamo i pomodori in forno, li puliamo e ricaviamo delle falde. Ci occupiamo anche di tagliare le carote a julienne. Sfibriamo il sedano, tagliandolo nella stessa forma, quindi a julienne, delle carote. “Lei dev’essere tutta perfettina!“, commenta Antonella, impegnata ad assistere la cuoca nella preparazione di mille ingredienti. Palma, intanto, ci informa sulle vicissitudini dei figli, presi dall’università e dalle fidanzate.

Mettiamo a cuocere in acqua bollente carote, porro e sedano. Passiamo le verdure lesse in padella, con un filo d’olio, zucchero di canna  ed aceto. Su un foglio di carta da forno, disponiamo le foglie di bietola e le falde di peperone. Sopra, disponiamo la carne, che modelliamo a forma di polpettone. Avvolgiamo la carne con le foglie, aiutandoci con la carta forno, ed inforniamo per 45 minuti a 180°. Prepariamo una salsa con lo yogurt, la buccia del limone e delle foglie di sedano. Sforniamo il polpettone e lo lasciamo riposare per circa mezz’ora. Quindi, serviamo su un letto di verdure in agrodolce e la salsa allo yogurt. Buon appetito.

Clicca qui per le ricette della puntata di oggi.