I menù di Benedetta – Puntata del 21/11/2012 – Le ricette del menù “tutto polenta”.

Menù tutto polenta “, nella puntata del 21 novembre. Con un freddo così ci vuole proprio la polenta…Buongiorno, io vedo già un cuore bellissimo , ma grazie (dice Benedetta rivolgendosi a delle ragazze che nel pubblico le hanno disegnato un cuore), oggi fa freddo e quindi noi abbiamo deciso di fare il menu polenta, non un solo piatto eh, tutto il menu di polenta, abbiamo polenta bianca e acciughe come antipasto e viene la Pina a farla con noi…poi la polenta taragna e viene un esperto a insegnarcela, poi un anello di polenta… e poi una torta al limoncello, sempre con la polenta, quindi, mettiamoci a cucinare!

“Goloso“, “salutare“, “veloce“: Benedetta Parodi torna ad attingere al glossario gastronomico della lingua italiana, riconoscendo nei tre termini sopra riportati gli aggettivi più adatti a definire le pietanze che affollano la sua tavola. La cuoca piemontese torna a proporre delle ‘ricettine‘ da leccarsi le dita nella seconda stagione de I menù di Benedetta, in onda dal lunedì al venerdì, alle 18:20, su La7. UnDueTre.com rinnova l’impegno assunto con i lettori lo scorso anno e torna a documentarvi le ‘appetitose follie‘ di cui Benedetta è capace. Vi proponiamo ingredienti e procedimento che vi aiuteranno nella preparazione di  una golosa torta di polenta al limoncello, di curiose  polentine bianche alle acciughe, una classica  polenta taragna,un invitante anello di polenta con salsicce.

Iniziamo da una golosa  torta di polenta al limoncello.

Tritiamo le mandorle con lo zucchero, aggiungiamo nel mixer  il burro, la farina, il succo e la scorza del limone, il limoncello, le uova, il lievito e un pizzico di sale, frulliamo impastando tutto, versiamo il composto in una tortiera rivestita con carta forno, cuociamo a 170° per 50 minuti e poi spolveriamo con lo zucchero a velo.

Continuiamo con delle curiose polentine bianche alle acciughe.

Affettiamo la polenta bianca pronta, la friggiamo in padella con un goccio di olio, la serviamo mettendo sopra le acciughe marinate (ossia mettendole prima a bagno in olio, aglio e prezzemolo e scorza di limone), il prezzemolo, pezzetti di cedro candito.

Proseguiamo con la classica polenta taragna.

Facciamo bollire l’acqua, la saliamo, versiamo lentamente la farina mescolando e aggiungendo altra acqua all’occorenza, facciamo cuocere 40 minuti mescolando sempre. A fuoco spento uniamo il burro, mescoliamo per farlo ben assorbire, poi riaccendiamo il fuoco e sempre mescolando aggiungiamo il formaggio, a aprte rosoliamo la salvia con il burro. Serviamo la polenta completando con burro e salvia.

Concludiamo con un invitante anello di polenta con salsicce.

Rosoliamo la salsiccia in padella con olio e scalogno tritato, sfumiamo con il vino poi aggiungiamo il pomodoro, il rosmarino, saliamo  e  lasciamo cuocere. A parte facciamo bollire l’acqua e mettiamo a cuocere la farina da polenta istantanea  preparando la polenta. La mettiamo in uno stampo da ciambella e la facciamo riposare per un’ora. Poi la sformiamo, la passiamo qualche minuto nel grill del forno con un po’ di parmigiano e serviamo mettendo al centro del buco e ai lati le salsicce.