Ti lascio una canzone – Dodicesima puntata del 24/11/2012. Live e foto. Ospiti Enrico Ruggeri, Fausto Leali, Vanessa Hessler.

_Marco Magnani_

Pubblicità

Seconda semifinale per “Ti lascio una canzone, il varietà musicale condotto da Antonella Clerici, che questa sera decreta gli ultimi quattro finalisti, i quali, assieme ai cinque proclamati sabato scorso, comporranno la rosa dei giovani talenti che si giocheranno, sabato prossimo, la vittoria della sesta edizione. Ospite della serata sarà Enrico Ruggeri, che assieme ai ragazzi del cast darà vita ad intensi duetti sui suoi più grandi successi. Toccherà poi a Massimiliano Pani, componente fisso della giuria tecnica, esibirsi in un medley di canzoni che ha prodotto per la voce di Mina. Spazio anche alla magia e ai cartoni animati con l’arrivo, direttamente dal mondo Disney, della coppia Michey Mouse e Minnie.  Antonella  omaggerà invece la leggendaria Doris Day, mentre Valerio e Beatrice ricorderanno l’indimenticato Giorgio Gaber.

tl2tl1tl3tl4tl5tl6tl7tl8tl9tl10tl11tl12tl1tl2tl3tl4tl5tl3tl2tl1

Antonella apre la puntata introducendo i cinque ragazzi che hanno già guadagnato l’accesso alla finalissima di sabato prossimo. Ognuno di loro arriva sul palco cantando un pezzo del suo cavallo di battaglia, tranne Carlo Fontani, che non è lì perchè influenzato, ma che vediamo in un filmato. I saluti al maestro De Amicis e si va a caccia degli altri semifinalisti. Il primo terzetto che si sottopone al giudizio del televoto e della giuria è quello composto da Calogero Accardo, Marica Tomarchio e Vania Ferrara.

  • Calogero Accardo, 12 enne di Camporeale (Palermo), dopo aver salutato i suoi compaesani che stasera si sono radunati per vederlo, interpreta Erba di casa mia, canzone del 1973 di Massimo Ranieri. Giudizi: Pani sostiene che, nonostante non sia partito bene, poi è stato perfetto; anche per Cecilia è stato bravissimo; Pupo sottolinea come la canzone non fosse facile, ma lui è stato bravissimo.
  • Maria Tomarchio, 10 anni della provincia di Catania, dice di essere stata contenta di aver cantato con Orietta Berti, che è il suo idolo, e ora canta Ciao amore ciao di Luigi Tenco, del 1967. Giudizi: Pani sostiene che Marica stia diventando sempre più brava e personale; per Cecilia ha interpretato ogni parola della canzone, cantandola con dolcezza e morbidezza; Pupo immagina la gioia che Tenco avrebbe provato nel sentire una bambina cantare così una sua canzone.
  • Vania Ferrara, 13 enne di Villaricca (Napoli), dopo aver salutato una carissima amica e i suoi fratelli presenti in platea per supportarla, interpreta Insieme, della coppia Mogol/Battisti del 1970 e cantata da Mina. Giudizi: per Pani se l’è cavata alla grande; per Cecilia questa canzone ha messo in luce tutte le sue qualità e la sua dolcezza; Pupo è felice e orgoglioso di far parte del programma, perchè i ragazzi sono tutti talenti straordinari.

E’ il momento della scelta: Pani vota per mandare in finale Vania, Pupo vota per Calogero, Cecilia vota per Marica. Ad essere determinante, visto che per la prima volta tutti e tre i giurati hanno scelto un nome diverso, è il televoto, che decreta che ad accedere alla finale sia Vania Ferrara.

Il secondo terzetto è quello composto da Gabriele Acquavia, Camile Cabaltera e I Fame.

  • Gabriele Acquavia, 12 enne di Picerno (Potenza), dopo aver ripercorso le canzoni che ha interpretato nel corso delle varie puntate è pronto per interpretare La fisarmonica, canzone del 1966 di Gianni Morandi. Giudizi: per Pupo è stato molto bravo, per Cecilia addirittura esplosivo, per Pani, questa sera, è stato meno perfetto, forse a causa dell’emozione, però ha cantato molto bene ed è stato veramente bravo.
  • Camile Cabaltera, 13 enne di Montecatini, dopo aver ricevuto un videomessaggio di sua sorella più grande e, di conseguenza, essersi commossa, interpreta La solitudine, del 1993, di Laura Pausini. Giudizi: Cecilia vuole fare una premessa, dicendo che, per l’emozione, sia stasera che la scorsa puntata ci sono state imperfezioni nelle esibizioni, che loro hanno sorvolato, però Camile è stata comunque bravissima; Pani concorda, sottolineando come a volte sia ancora un pochino imprecisa; Pupo sottolinea la difficoltà della canzone ed esalta la grande interpretazione di Camile.
  • I Fame (ossia Francesco, Alessio, Maicol, Edoardo), gruppo formatosi sul palco del programma, interpretano Via, di Claudio Baglioni. Giudizi: Cecilia è entusiasta, tanto da essersi alzata in piedi durante l’esibizione; Pani concorda, sono stati ritmati e perfetti; per Pupo è stata una delle loro migliori performance.

E’ il momento della scelta: Pupo vota per mandare in finale Gabriele; Cecilia vota per I Fame; Pani vota per Gabriele. La combinazione con il televoto del pubblico da casa decreta che ad accedere alla finale sia Gabriele Acquavia.

Il terzo e ultimo terzetto è quello composto da Caterina Zampieri, Giovanni Sutera Sardo e Beatrice Pezzini.

  • Caterina Zampieri, 11 enne della provincia di Verona, spiega che del programma le rimarrà sicuramente l’amicizia nata con Marika, interpreta Un’estate fa, di Franco Califano. Giudizi. per Pani è stata brava, soprattutto in questo pezzo; Cecilia concorda; Pupo ricorda l’origine della canzone.
  • Giovanni Sutera Sardo, 11enne di Favara (Agrigento), dice che per restare concentrato, durante la settimana ha ‘mollato’ le sue fan ed è pronto per interpretare Feeling good, canzone del 1965 cantata in ultimo da Michael Bublè. Giudizi: Cecilia corre ad abbracciarlo, sottolineando quanto sia bravo; per Pani è la miglior esibizione della serata; per Pupo è stato eccellente, superlativo.
  • Beatrice Pezzini, 15enne della provincia di Verona, interpreta Un’avventura, di Lucio Battisti presentata a Sanremo nel 1969. Giudizi: per Pupo è stata straordinaria; Cecilia si inchina, per Pani è andato tutto molto bene.

E’ il momento della scelta: Pani vota per mandare in finale Giovanni; Cecilia vota per Giovanni; Pupo vota per Beatrice. La combinazione con il televoto del pubblico da casa decreta che ad accedere alla finale sia  Giovanni Sutera Sardo.

Non tutto è perduto per i sei che si sono esibiti stasera e che non sono passati in finale: per loro c’è il ripescaggio. Ognuno di loro, infatti, si esibisce cantando una versione short del loro cavallo di battaglia; al termine delle esibizioni, la giuria, tenendo conto del loro percorso all’interno del programma, ne sceglierà uno che verrà ammesso alla finale aggiungendosi agli altri finalisti sinora decretati. La giuria, in disaccordo anche stavolta, decreta che ad accedere in finale sia Beatrice Pezzini.  I finalisti di questa edizione quindi sono: Michele Perniola, Valentina Baldelli, Clara Palmeri, Matteo Martignoni, Carlo Fontani, Vania Ferrara, Gabriele Acquavia, Giovanni Sutera Sardo e Beatrice Pezzini.

Appuntamento a sabato prossimo con la finale di Ti lascio una canzone.

Reality e Talent Show, Televisione, Ti lascio una canzone and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*

  1. Non sono giovanissima ma la trasmissione mi piace tantissimo. La seguo dalla prima edizione e la trovo “genuina” e quest’anno con Pupo e la Gasdia questo evento ha acquisito una ulteriore carica di simpatia e piacevolezza.Mi piace

  2. Sono perfettamente d’accordo con te Isotta. Io a differenza tua sono giovane e trovo che quest’anno Ti lascio una canzone sia stato più bello,divertente…a partire da Antonella che sembrava più spontanea e a suo agio sul palco (in questa puntata del 24/11 non la smetteva più di ridere xD)..poi come hai già detto credo che la presenza in giuria di Pupo e Cecilia abbia portato una ”ventanta di aria fresca’. Secondo me Massimiliano è troppo serio :D Dovrebbe divertirsi di più! A me la Gasdia e pupo stanno molto simpatici..(e non me la raccontano giusta…sempre questa puntanta se ho visto bene si sono baciati mentre Fausto Leali cantava ;) ) Che dire..quest’anno secondo me Ti Lascio una Canzone non poteva essere migliore..e spero tanto che ci sia anche il prossimo anno e possibilmente con la stessa giuria..che mi sembra qualificata ed educata con i ragazzi (non vorrei trovare il prossimo anno a dare i voti ai ragazzi la Tatangelo o la Canalis..perfavore lasciatele dove sono!!)