La prova del cuoco – Puntata del 03/12/2012 – Ricette e rubriche.

Brevissima anteprima con Anna Moroni che, dopo aver osservato come lo studio natalizio sia bellissimo, parla di melagrana, con cui si fanno un sacco di ricette a Natale e questa volta spiega come ottenere il succo di melagrana. Lo tagliamo a metà, lo sgraniamo e mettiamo nello schiacciapatate, schiacciamo e otteniamo il succo, oppure in alternativa usiamo lo spremiagrumi. Nuova settimana per La prova del cuoco,con Antonella che  arriva nello studio già addobbato per le feste e non può essere che contenta visto che adora questa atmosfera. Qualche battuta con Andrea e si parte con una nuova sfida tra il diavolo (Andrea Mainardi) e lacqua santa (suor Stella).

Andrea propone le patate duchessa, mettendo in una ciotola le patate lessate e schiacciate (500 gr), aggiunge del burro (50 gr) sciolto con la salvia, 2 tuorli, 50 gr di parmigiano, aggiungiamo anche gli albumi montati a neve, della provola grattugiata (50 gr). Suddivide l’impasto in cinque parte e una la insaporisce con gli spinaci, l’altra carote, l’altra barbabietola, poi zafferano e infine concentrato di pomodoro. Su una placca foderata con carta forno formiamo le pomme duchesse dei vari colori mettendo i vari composti nel sacco a poche, spolveriamo di parmigiano e inforniamo a 180° per 10-12 minuti.

Con della pasta fillo ricava delle formine natalizie, le spennella con tuorlo e acqua, inforna anche queste per al massimo due minuti. Serviamo le palline di patate con le formine fatte con pasta fillo. Compone quindi il piatto disegnando un albero e decorandolo con le patate e le formine di pasta fillo.   Suor Stella, invece, propone la sfoglia di pasta fillo condita.  Mette in una ciotola le patate crude e   grattugiate a julienne, aggiunge sale, pepe, cipolla, speck tagliato a dadini e amalgama tutto e fa cuocere qualche minuto in padella antiaderente aggiungendo un pochino di burro.

In una teglia prepara una specie di lasagna alternando strati di pasta fillo e di composto fatto, conclude con il sughino di cottura e inforna a 180° per 20 minuti. E il pubblico in studio decreta che a vincere sia anche questa volta il piatto del diavolo, ossia di Andrea.


Adesso per la felicità di Antonella andiamo a svelare i segreti della seduzione con la ricetta di Domenico Sorrentino. Subito lo chef sottolinea come Antonella abbia un grembiule rosso passione. Oggi prepara il salmone ai profumi di oriente. Ecco gli ingredienti.

Tagliamo a pezzetti due patate e le mettiamo a cuocere per pochi minuti nell’acqua, poi le frulliamo aggiungendo la curcuma. In una padella molto calda mettiamo il succo di un melograno sgranato, aggiungiamo il succo di mezza arancia e una puntina di peperoncino fresco, in una ciotola mettiamo del formaggio caprino, un trito di pistacchio e mentuccia fresca e amalgamiamo formando una cremina. Scaldiamo un goccio di olio in una padella antiaderente e mettiamo a scottare su tutti i lati il salmone tagliato a pezzetti. Impiattiamo mettendo alla base la crema di patate, sopra i pezzi di salmone e sopra il composto di caprino, un po’ di mentuccia e la salsa di melagrana. Buon appetito!


Anna Moroni è pronta a proporre anche questa volta un goloso dolce della sua piccola pasticceria casalinga. La cuoca, oggi particolarmente su di giri per via della ricetta della seduzione, prepara i ricciarelli. Ecco gli ingredienti.

La prima cosa da fare con  le mandorle (500 gr)  è di sbollentarle e lasciarle riposare almeno una notte. Poi le spelliamo e le frulliamo unendo 40o gr di zucchero semolato e 3 albumi e infine 4 mandorle amare.

Frulliamo il tutto e lasciamo riposare il composto nel frigorifero per almeno una notte.Poi stendiamo questa pasta di mandorle col mattarello aiutandoci con lo zucchero, ricaviamo i ricciarelli con gli stampini, mettiamo su una placca da forno foderata con carta forno, spolveriamo con lo zucchero a velo, inforniamo a  150° per 10 minuti oppure a 100° per 30 minuti. Buon appetito!

E’ il momento di Antonella di cucinare nel suo spazio di Casa Clerici una ricetta tratta dall’ultimo libro del programma, facile e veloce come tutte quelle che ha proposto lei nel suo spazio. Si tratta degli agnolotti al curry con funghi. Ecco gli ingredienti.

Cuociamo i ravioli di carne, intanto sciogliamo il burro in una padella, tagliamo i funghi a pezzi, li aggiungiamo in padella, mettiamo anche un cucchiaio di latte, saliamo e facciamo cuocere fino a che non sono morbidi. Poi aggiungiamo il curry, la panna, a piacere ancora un pezzetto di burro e un goccio di latte, amalgamiamo tutto facendo cuocere ancora qualche minuto.

Scoliamo gli agnolotti, li mettiamo nel sugo, mantechiamo bene, coloriamo mettendo del prezzemolo tritato, spolveriamo di parmigiano  e …buon appetito!