“Chi vuole la libertà?. Quello che la stampa non dice”: “Il Fatto Quotidiano” sbarca in tv, con Travaglio, Gabanelli e Iacona.

Quello che la stampa non dice“; Enrico Ruggeri (autore di Quello che le donne non dicono), stavolta, non c’entra. A raccontare i turbamenti di giornalisti e blogger sarà la squadra de Il Fatto Quotidiano, il giornale diretto da Antonio Padellaro. Per farlo, oltre che della carta stampata e del web, il Fatto si servirà della tv, in particolare di quel circuito di tv locali che, la scorsa stagione, ospitò Servizio Pubblico di Michele Santoro. Il format si propone di indagare il “perché le emittenti nazionali e i grandi giornali per anni non si siano accorti (e non abbiano avvertito per tempo i cittadini) del baratro politico, economico e morale in cui stava sprofondando il Paese“.

Una liaison dangereuse, quella tra il potere ed i media, che ha mietuto innumerevoli vittime: tra queste, la consapevolezza della verità, quindi la libertà dei cittadini (perchè la verità rende liberi, diceva un rivoluzionario di Nazaret). “Chi vuole la libertà?. Quello che la stampa non dice” mostrerà i meccanismi dell’informazione dall’interno, raccontando di scoop cestinati, interviste addomesticate e servizi taroccati. In studio, oltre alla squadra del Fatto, rappresentata da Antonio Padellaro, Marco Travaglio e Peter Gomez, anche Milena Gabanelli, Riccardo Iacona, Carlo Freccero, Angela Corica, Oscar Giannino, Beatrice Borromeo, Piero Ricca, Gianluigi Nuzzi e Marco Colombo (Bbc).

Sarà possibile seguire l’evento, dalle 21:00, in streaming su www.ilfattoquotidiano.it ed in tv su:

  • Piemonte: Videogruppo;
  • Lombardia: Telelombardia;
  • Veneto: Telenordest;
  • Trentino: Rttr;
  • Friuli Venezia Giulia: Telequattro;
  • Emilia Romagna: E’tv;
  • Toscana: Rtv 38;
  • Liguria: Primocanale;
  • Umbria: Umbria Tv;
  • Marche: Tv Centro Marche;
  • Lazio: RomaUno;
  • Abruzzo: Rete 8;
  • Campania: Napoli C21;
  • Calabria: VideoCalabria;
  • Puglia, Basilicata e Molise: Telenorba;
  • Sicilia: Antenna Sicilia;
  • Sardegna: Videolina.