Marco Travaglio a Servizio Pubblico del 13 dicembre 2012

Michele Misseri è convinto che Berlusconi cambi un po’ troppo spesso opinione“; il Cavaliere potrebbe collezionare un nuovo primato, lo stesso che, sinora, ha detenuto lo zio di Avetrana, tristemente noto per aver cambiato “un po’ troppo spesso opinione“. Nel commentare l’intervento dell’ex Premier alla conferenza stampa di presentazione dell’ultimo libro di Bruno Vespa, il Vice Direttore del Fatto ha osservato: “Berlusconi era molto lucido, in tutti i sensi, e di Premier ne ha indicati 4: se stesso; Monti, ma solo se riunisce tutti i moderati, compresa la Lega, che come noto è molto moderata ed ha sempre votato contro Monti, resta da capire se è moderata anche Forza nuova…; poi ha indicato Alfano, che un giorno non ha il quid, un giorno è il meglio fico del biconcio, poi non ha le palle, poi è il miglior politico italiano, tant’è che dice di essersi accordato con Maroni per farlo Premier e già che c’era ha indicato anche Montezemolo…“.

L’invettiva pronunciata da Marco Travaglio all’interno della puntata di Servizio Pubblico del 13 dicembre.

Di seguito il video.
http://www.youtube.com/watch?v=_kbaEbAhGBE