Speciale SuperQuark – Puntata del 21/12/2012 – Anticipazioni, temi.

Dopo il tradizionale ciclo di puntate estivo e la puntata speciale, che ci ha consentito di analizzare le cause della crisi economica che stiamo attraversando, va in onda, da questa sera e per tre settimane, un nuovo ciclo di SuperQuark, il programma di divulgazione scientifica, storica, culturale e tecnologica ideato e condotto da Piero Angela. La puntata in onda stasera è dedicata alla tragedia degli Asburgo; il titolo è appunto Quella notte a Mayerling – La tragedia degli Asburgo. Due colpi di pistola, in un castello a pochi passi da Vienna, a Mayerling. Per cancellare il ricordo di quella notte il luogo è stato trasformato in convento, ma è diventato luogo di pellegrinaggio per chi ancora oggi ricorda la fine del figlio di Sissi, Rodolfo II d’Asburgo. Piero Angela ricostruisce questa vicenda, raccontando una storia d’amore, quella fra Rodolfo e la giovanissima Mary Vetsera. Ma anche un momento particolare della Storia Europea, tra intrighi e giochi di potere, sullo sfondo della Corte Imperiale di Vienna. La vicenda, che scosse l’opinione pubblica alla fine dell’Ottocento, suscitò negli anni successivi la fantasia di molti romanzieri e registi. Gli storici si sono interrogati e schierati su fronti diversi, perché Rodolfo sarebbe stato l’erede al trono dell’impero più importante d’Europa, quello austro-ungarico. La sua tragica morte si è intrecciata con gli eventi che hanno portato alla Prima Guerra Mondiale e ha forse modificato gli equilibri europei. Per la narrazione Angela si avvale di un avvincente sceneggiato RAI (con la partecipazione di Klaus Maria Brandauer) e delle spettacolari riprese degli Speciali Superquark nei palazzi imperiali di Schonbrunn e Hofburg. Numerosi i servizi e le interviste: al pronipote di Rodolfo, conte Friederich Hardegg; alla storica Brigitte Hamann; all’archivista Peter Broucek. Una chicca: per la prima volta dalla tragedia, escono dall’Archivio segreto Vaticano i documenti che riguardano la morte di Rodolfo.