L’anno che verrà del 31/12/2012 – Carlo Conti inaugura il 2013 in diretta da Courmayeur.

Da dieci anni ormai, gli italiani attendono l’arrivo del nuovo anno su Raiuno, con L’Anno che Verrà, lo spettacolo che, insieme ai telespettatori, festeggia le ultime (e le prime del nuovo) ore dell’anno. Dalla sua prima edizione, nel 2003, fino al 2010, il programma è andato in onda da Piazzale Fellini di Rimini ed è stato condotto, dal 2003 al 2008, da Carlo Conti, nel 2009 da Fabrizio Frizzi e nel 2010 dalla coppia Mara Venier – Pino Insegno. Dalla scorsa edizione, che ha segnato il ritorno alla conduzione di Carlo Conti, il programma si è spostato da Rimini a Courmayeur, in seguito all’accordo della Rai con la Regione Valle d’Aosta e la Chambre Valdôtaine des Entreprises et des Activités Libérales. Dalla cornice del paradiso naturale della Valle d’Aosta, tra le montagne più alte d’Italia, il pubblico di Rai1 sarà invitato a trascorrere il 31 dicembre all’insegna della musica, della comicità e dello spettacolo. In diretta dal Palaghiaccio di Courmayeur il programma sarà come sempre una grande serata fatta di musica, grandi ospiti, emozioni e sorprese per festeggiare la fine del 2012 e salutare l’arrivo del nuovo anno.

Musica e divertimento saranno gli ingredienti principali dello show che, per più di quattro ore, dalle ore 21 circa, subito dopo il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica, e fino all’una di notte inoltrata, scalderà e accompagnerà il pubblico verso l’arrivo del nuovo anno. Fil Rouge della serata sarà naturalmente la musica, che vivrà attraverso la presenza sul palco di famosi artisti italiani e internazionali con la eccezionale partecipazione diZucchero e La Sesion Cubana” e di tanti altri straordinari ospiti tra i quali Gigi D’alessio, Paul Young, Raf, Fausto Leali, Marco Masini, Anna Tatangelo, Massimo Lopez, Gabriele Cirilli, Davide Pratelli, Valeria Marini, Formula 3, Tony Reyes & I Gipsy Fiesta, Gazebo, Rosalia Misseri, tutti accompagnati da un orchestra di 30 elementi, diretta dal Maestro Pinuccio Pirazzoli, che suonerà dal vivo i più grandi successi del presente e del passato.