Capodanno in tv: i programmi del 1 gennaio 2013. ‘Concerto di Capodanno’ e ‘Aladdin’ nel pomeriggio; ‘Capodanno on ice’ la sera.

Indigestioni di pandori, panettoni e torroni, lunghe maratone a briscola, ‘barbariche‘ invasioni di parenti festanti, abeti ‘sbrilluccicanti‘… manca qualcosa? Beh, forse il piacevole sottofondo di campanelli e nenie natalizie, l’allegro avvicendarsi di Babbi Natale, renne, gelidi pupazzi di neve sul piccolo schermo che, anche in queste giornate di festa, offrirà sfiziose novità e riproporrà antiche memorie. Ecco il nostro quinto appuntamento con la tv delle feste.

  • Capodanno on ice – Italia1, ore 21:10

Italia 1 inaugura l’arrivo del nuovo anno con un magico e suggestivo evento di pattinaggio: dal Palavela di Torino andrà in onda “Capodanno on Ice”, condotto da Tessa Gelisio. Gli atleti internazionali si esibiranno in coreografie artistiche mozzafiato, tra momenti di cabaret e musiche interpretate dal vivo dall’orchestra Cantelli. Lo spettacolo riunisce i grandi del pattinaggio artistico mondiale come Stephane Lambiel, Florent Amodio, il duo Marina Anissina e Gwendal Peizerat e quello composto da Nelli Zhiganshina e Alexander Gazsi. Inoltre, ci saranno Carolina Kostner, Valentina Marchei, Samuel Contesti e la coppia Anna Cappellini e Luca Lanotte. Il commento è affidato alla giornalista Lucia Blini e a Silvia Fontana, cinque volte campionessa italiana di pattinaggio.

  • Concerto di Capodanno dal teatro La Fenice – Rai1, ore 12:20

Giunto alla decima edizione, il Concerto veneziano intende così celebrare l’anniversario del bicentenario dalla nascita di Giuseppe Verdi. Alla ricorrenza celebrativa va aggiunta anche una importante circostanza storica: alla Fenice fecero il loro debutto alcune delle opere più importanti ed osannate di Verdi, come ‘Rigoletto’ e ‘La Traviata’, delle quali si ascolteranno molti brani in programma. A conclusione, i tradizionali pezzi: Va pensiero dal ‘Nabucco’ e il Brindisi dalla ‘Traviata’.

  • Concerto di Capodanno da Vienna – Rai2, ore 13:30

A dirigere i Wiener Philharmoniker ci sarà quest’anno il maestro austriaco Franz Welser-Möst, Direttore Musicale dell’Opera di Stato di Vienna e della Cleveland Orchestra. Saranno eseguiti classici della famiglia Strauss. Di Josef Strass verrà proposta “Die Soubrette, Polka schnell, op. 109”, mentre di Johann Strauss aprirà la serie “Kuss-Walzer, op. 400”. Quest’anno non mancheranno anche elementi dal repertorio di Richard Wagner (Lohengrin” Vorspiel III), Joseph Lanner (“Steyrische Tänze, op. 165”), Guiseppe Verdi (“Prestissimo” dal “Don Carlo”).  Gran finale con “Sul bel Danubio blu” di Johan Strauss figlio e la celeberrima “Marcia di Radetzky” di Johann Strauss padre.

  • Seabiscuit: Un mito senza tempo – Rai1, ore 15:15

Nell’America della Grande depressione il giovane Red Pollard viene lasciato dai genitori ad un tutore che può curarsi di lui, dato che la famiglia non ha più i mezzi per mantenere tutti i figli. Il magnate dell’automobile Charles S. Howard scala le vette del successo con la sua attività ma subisce una tremenda tragedia, il figlio Frank, muore. Nello stesso tempo, Tom Smith, un allenatore di cavalli, incontra Howard che gli offre di lavorare con i suoi cavalli. Durante questa collaborazione, ad una corsa ippica, Howard, che intanto si è risposato con una ragazza messicana, decide di acquistare un cavallo con qualche difetto: Seabiscuit. Il cavallo che nessuno voleva, diventò il campione più pagato, amato ed onorato di tutti i tempi.

  • Foster – Rai1, ore 17:15 

Zooey e Alec Morrison sono una coppia sposata in crisi. Nel chiedere in adozione un bambino un giorno misteriosamente appare alla loro porta un Eli, ha 7 anni e dice di essere stato mandato dall’orfanatrofio. Il ragazzo mostra una maturità inaspettata ed offre alla coppia sostegno morale e saggi consigli per recuperare la loro unione. Adorato dalla madre adottiva e ammirato dal padre, il bambino ricrea nella coppia quell’affiatamento perduto ma…

  • Aladdin e il re dei ladri – Rai2, ore 19:00 

Durante la cerimonia delle loro nozze, Aladdin e la principessa Jasmine scoprono di essere il bersaglio di un raid da parte dei famosi Quaranta Ladroni, guidati da un uomo chiamato Cassim. Sebbene Aladdin, Jasmine e il resto della loro gang riescono a fermare con successo l’attacco e rispediscono via i ladri, non riescono ad evitare che il matrimonio sia rovinato. Intenzionato a scoprire il motivo per cui siano arrivati fino ad Agrabah, Aladdin trova uno strano scettro (che il re dei Quaranta Ladroni ha provato a rubare) tra i regali di nozze. Lo scettro contiene un oracolo, capace di vedere nel passato e nel futuro, ma può rispondere soltanto ad una domanda per persona.