Riusciranno i nostri eroi – La prima puntata dell’11/01/2013.

Parte questa sera, su Raiuno, il nuovo varietà con Max GiustiDonatella Finocchiaro e Laura ChiattiRiusciranno i nostri eroi. I nostri eroi siamo noi, gli italiani. Riusciranno i nostri eroi, gli italiani appunto, a superare questo momento storico? C’è concesso il tempo di cinque prime serate per scoprirlo, con tanti ospiti, monologhi, sketch, musica e comicità, con i nuovissimi personaggi creati da Max Giusti per raccontare vizi e virtù dei nostri connazionali. Un viaggio nell’Italia del talento e delle eccellenze per dimostrare che l’Italia e’ il Paese più bello del mondo. Max Giusti, mattatore di questa nuova avventura televisiva, racconta:

Donatella mi aiuterà a guidare, Laura la vedo più in una versione musicale. Anche Donatella canta, ma non possiamo fare Sanremo!” E aggiunge: “Riusciranno i nostri eroi non e’ un format acquistato all’estero, è un varietà di prima serata interamente prodotto dalla Rai. Alla base del programma, una metafora della nostra voglia di voltare pagina, c’è l’esigenza di parlare di noi, di ciò che siamo e di come siamo cambiati, con un pizzico di leggerezza ed ironia, per ridere e riflettere allo stesso tempo.

Nel cast fisso anche un altro misterioso protagonista il cui nome verrà svelato soltanto nel corso della prima puntata (in realtà lo conosciamo già: è Cristiano Malgioglio), che vedrà sul palco super-ospiti del calibro di Sergio Castellitto, Enrico Brignano, Simone Cristicchi, Fiorella Mannoia e il dream team italiano della scherma, le campionesse Valentina Vezzali, Arianna Errigo ed Elisa Di Francisca. Altra novità del programma la presenza tra gli autori di Giovanni Veronesi, il regista-sceneggiatore di tanti film indimenticabili, per la prima volta nelle vesti di autore  televisivo.

Dalla puntata… – Il programma, in diretta dal Foro Italico di Roma, apre con un filmato che elenca alcuni dei luoghi comuni degli italiani. La sigla, suonata dall’orchestra live e ballata dal corpo di ballo, anticipa l’ingresso di Max Giusti. Il conduttore ringrazia i telespettatori e parla un po’ di noi, degli italiani: a proposito dei governi, nota che nel nostro paese restano in carica per un periodo analogo ai fidanzamenti di Elisabetta Canalis. Arriva Donatella Finocchiaro, emozionata anche perchè le è stato assegnato il camerino che fu della Carrà. Qualche battuta e Max la congeda: “Ho capito“, dice lei, “per me Miss Italia finisce“. Per fortuna arriva Enrico Brignano, protagonista di alcuni momenti con Max. Laura Chiatti veste i panni di Stefania Sandrelli, mentre Max imita Don Matteo. Simone Cristicchi, invece, canta Buongiorno Italia. Ed ecco il quarto componente a sorpresa del cast, ovvero Cristiano Malgioglio, che per la prima serata ha detto addio al suo storico ciuffo biondo. Si prosegue con gli ospiti: da Fiorella Mannoia a Sergio Castellitto, che tra l’altro, con Giusti, anima uno sketch in ricordo di Mariangela Melato, scomparsa questa mattina. E tra il secondo monologo di Brignano, Malgioglio che torna vestito da Zorro e altre imitazioni e gag di Giusti, lo show, forse troppo prolisso, giunge stancamente alla fine.