Carlo Conti resuscita “Canzonissima”. Il cast e gli ospiti de “I migliori anni”.

Aggiornamento: i Sonohra non faranno parte del cast de I migliori anni. Si legge su Facebook:

Contrariamente a quanto annunciato da molte fonti non è stato trovato l’accordo per la partecipazione dei Sonohra alla trasmissione televisiva “I Migliori anni”.

Al loro posto, rivela Sorrisi, Enrico Ruggeri.

Dopo la De Filippi, è Conti a mettere in piedi un ‘Sanremino‘. La nuova edizione de I Migliori Anni si appresta ad affrontare la sfida del sabato sera televisivo, monopolizzato dai talenti di Italia’s got talent, il programma di Canale5 che, alla prima puntata della quarta edizione, ha registrato oltre il 30% di share. Conti, che con lo speciale di Tale e Quale Show, ha già preso la prima mazzata dell’anno (10 punti di distacco dal concorrente), sceglie di rispolverare un classico dell’azienda di Stato, Canzonissima.

Il conduttore toscano, dunque, riesce laddove Morandi ha fallito (in realtà, il progetto non decollò per mancanza di budget): portare lo storico programma della Rai nel terzo millennio. Certo, sarà una Canzonissima in tono minore, anche se Conti, riferendosi agli otto protagonisti, parla di “cantanti straordinari“. Peccato che, anzichè Celentano e Morandi, ritroveremo Luca Barbarossa, Marco Masini, Povia e i Sonohra; al posto di Milva e la Vanoni, ascolteremo Alexia, Karima, Mietta, Paola e Chiara.

Ogni settimana, ognuno di loro, proporrà una cover e, solo ad uno dei membri del cast sarà concesso di interpretare un brano inedito. “I brani sono in gara e vengono votati da tre giurie: il gruppo dei 100 ragazzi in studio, un campione di 50 ‘telespettatori tipo’ in collegamento ogni puntata della sede Rai di una città diversa, e infine coloro che esprimeranno il voto sul sito www.imigliorianni.rai.it“, spiega il conduttore, che continua: “Questi ultimi avranno un’intera settimana di tempo per votare“.

Non mancheranno gli ospiti; nella prima puntata Massimo Ranieri, Bonnie Tyler, Dionne Warwick e Gina Lollobrigida.