Centovetrine: le trame dal 21 al 25 gennaio 2013 – Anticipazioni.

Ecco le trame delle puntate di CentoVetrine da lunedì 21 a venerdì 25 gennaio 

Dove siamo rimasti… – Nonostante la protezione della sicurezza, Yuri riesce a trovare Carol e ad aspettarla nella sua auto e prima di essere messo in fuga dalla sicurezza bacia la donna con passione. Damiano perde il controllo vedendo un articolo sulla rivista a proposito del naufragio. Ettore e Maddalena restano soli nel castello, isolati dalla tempesta. Serena deve accettare il ricatto di Zanasi, pur diproteggere l’equilibrio di Damiano che intanto rientra in polizia. Ettore cerca ancora di far breccia nel cuore di Maddalena, ma lei decide di mostrargli una stanza segreta del castello, dedicata alla memoria di Darko. Brando scopre che Serena viene ricattata da Zanasi.

Cecilia rivela ad Ivan di aver avuto una relazione finita male con Thomas. Ettore riempie un baule con tutte le cose di Darko e lo getta nel fiume e Maddalena entra in acqua disperata per recuperarlo,poi Ettore le  fa capire  che deve chiudere con il passato e lei allora ammette di amarlo. Ivan e Jacopo litigano su come gestire l’annuale raccolta fondi della Fondazione. Serena scopre che l’indagine che coinvolge Zanasi è stata affidata a Cecilia. Diana appoggia  Ivan e per questo litiga con Jacopo che poi le organizza una cena romantica. Margot e Sebastian partono per un viaggio di lavoro da soli, ma a lei viene smarrita la valigia e dovrà dunque trovare quanto prima un abito per la serata di gala.

Questa settimana… – Ettore fa l’amore con Maddalena, ma la mattina dopo non la ritrova accanto a sè: la Sterling è con Diana. Zanasi incarica Serena di sostituire in commissariato i documenti che lo incastrano, ma questo vorrebbe dire danneggiare Cecilia. Thomas chiede a Cecilia un’altra possibilità. Carmen e Francesco, sia pure con molte difficoltà, cercano di vivere la loro storia. Tutti sono in allarme per la scomparsa di Diana, ma solo Ettore capisce che la figlia è nelle mani di Maddalena. Serena si introduce in commissariato, ma non riesce a fare quello che le ha chiesto Zanasi e finisce per confessare tutto alla sorella.

Dopo la festa per la vittoria dell’Anzhan, tra Margot e Sebastian scatta un bacio. Ettore, che non ha detto a nessuno dove si trovano Diana e Maddalena, raggiunge le due donne e scopre che Maddalena ha una pistola puntata alla tempia di sua figlia. Cecilia promette di aiutare Serena. Dopo il bacio, Sebastian cerca di allontanare Margot, ma non riferisce l’accaduto a Laura. Pur di salvare la figlia, Ettore spara a Maddalena, che finisce in coma. Successivamente, il tycoon scopre che la pistola di Maddalena era scarica. Yuri capisce che Carol sta cercando di ingannarla e così Thomas la salva in extremis. Serena e Cecilia decidono di far credere a Zanasi di aver sostituito i documenti. Ettore affronta disperato Maddalena, che è in fin di vita. Yuri è tuttora una minaccia per Carol, che viene protetta da Thomas. Sebastian evita ancora Margot, ma lei lo affronta.