Centovetrine – Puntata del 27/01/2013 in prima serata. Anticipazioni.

CentroVetrine, dopo aver presieduto la prima serata della domenica e del giovedì nei primi due mesi dello scorso anno, è tornata in onda, in prima serata, nella collocazione della domenica sera. Sono cinque gli episodi inediti trasmessi in prima serata; scarso è il gradimento del pubblico per la collocazione scelta dalla dirigenza Mediaset, per la soap, e gli ascolti, addirittura inferiori a quelli registrati nell’appuntamento quotidiano dal lunedì al venerdì, alle 14:10, domenica scorsa hanno toccato la soglia imbarazzante del 9% di share. Vediamo la trama della puntata ‘speciale‘ in onda questa sera.

Dove eravamo rimasti… –  Ettore fa l’amore con Maddalena, ma la mattina dopo non la ritrova accanto a sè: la Sterling è con Diana. Zanasi incarica Serena di sostituire in commissariato i documenti che lo incastrano, ma questo vorrebbe dire danneggiare Cecilia. Thomas chiede a Cecilia un’altra possibilità. Carmen e Francesco, sia pure con molte difficoltà, cercano di vivere la loro storia. Tutti sono in allarme per la scomparsa di Diana, ma solo Ettore capisce che la figlia è nelle mani di Maddalena. Serena si introduce in commissariato, ma non riesce a fare quello che le ha chiesto Zanasi e finisce per confessare tutto alla sorella. Dopo la festa per la vittoria dell’Anzhan, tra Margot e Sebastian scatta un bacio. Ettore, che non ha detto a nessuno dove si trovano Diana e Maddalena, raggiunge le due donne e scopre che Maddalena ha una pistola puntata alla tempia di sua figlia. Cecilia promette di aiutare Serena. Dopo il bacio, Sebastian cerca di allontanare Margot, ma non riferisce l’accaduto a Laura. Pur di salvare la figlia, Ettore spara a Maddalena, che finisce in coma. Successivamente, il tycoon scopre che la pistola di Maddalena era scarica. Yuri capisce che Carol sta cercando di ingannarla e così Thomas la salva in extremis. Serena e Cecilia decidono di far credere a Zanasi di aver sostituito i documenti. Ettore affronta disperato Maddalena, che è in fin di vita. Yuri è tuttora una minaccia per Carol, che viene protetta da Thomas. Sebastian evita ancora Margot, ma lei lo affronta.

In questa puntata…Ettore, addolorato, viene a sapere della morte di Maddalena e sfoga il suo dolore con Carol, intanto Diana cerca di tranquillizzare i dipendenti del centro commerciale. Serena decide di confessare a Damiano i suoi loschi trascorsi con Zanasi. Mentre Margot confida le sue pene d’amore al padre Thomas, Sebastian chiede a Laura di sposarlo. Ettore riceve un avviso di garanzia con l’accusa di omicidio. Dopo un primo momento di incertezza e di grande delusione, Damiano perdona gli errori di Serena anche grazie alle parole di Viola. Margot scopre che Sebastian e Laura si sposeranno e sembra accettare la notizia.

Jacopo capisce che Ettore ha nascosto la pistola che potrebbe scagionarlo. Zanasi, aggredito da Damiano, in un momento di rabbia parla della relazione di sua moglie con Brando. Carol riceve un messaggio di Yuri,in cui l’uomo le dice di essere innamorato di lei e di non volerle fare del male. Ivan dice a Diana e Jacopo che Ettore ha lasciato Torino, ma non rivela loro l’intenzione di  andare in Svizzera e seppellire Maddalena accanto a Darko. Damiano non crede alle accuse di Zanasi, mentre Viola inizia ad avere dei dubbi. Thomas scopre che Cecilia sta indagando nel suo passato. Ettore viene arrestato e portato in carcere. In consiglio d’amministrazione, Diana decide di non prendere le distanze da suo padre. Viola affronta Zanasi, che le mostra le foto del bacio tra Serena e Brando.