Centovetrine: le trame dal 28 gennaio al 1° febbraio 2013 – Anticipazioni.

Ecco le trame delle puntate di CentoVetrine da lunedì 28 gennaio a venerdì 1 febbraio. In questo articolo la trama della puntata trasmessa il 27 gennaio, in prima serata.

Dove siamo rimasti… – Ettore fa l’amore con Maddalena, ma la mattina dopo non la ritrova accanto a sè: la Sterling è con Diana.Zanasi incarica Serena di sostituire in commissariato i documenti che lo incastrano, ma questo vorrebbe dire danneggiare Cecilia. Thomas chiede a Cecilia un’altra possibilità. Carmen e Francesco, sia pure con molte difficoltà, cercano di vivere la loro storia. Tutti sono in allarme per la scomparsa di Diana, ma solo Ettore capisce che la figlia è nelle mani di Maddalena. Serena si introduce in commissariato, ma non riesce a fare quello che le ha chiesto Zanasi e finisce per confessare tutto alla sorella.

Dopo la festa per la vittoria dell’Anzhan, tra Margot e Sebastian scatta un bacio. Ettore, che non ha detto a nessuno dove si trovano Diana e Maddalena, raggiunge le due donne e scopre che Maddalena ha una pistola puntata alla tempia di sua figlia. Cecilia promette di aiutare Serena. Dopo il bacio, Sebastian cerca di allontanare Margot, ma non riferisce l’accaduto a Laura. Pur di salvare la figlia, Ettore spara a Maddalena, che finisce in coma. Successivamente, il tycoon scopre che la pistola di Maddalena era scarica. Yuri capisce che Carol sta cercando di ingannarla e così Thomas la salva in extremis. Serena e Cecilia decidono di far credere a Zanasi di aver sostituito i documenti. Ettore affronta disperato Maddalena, che è in fin di vita. Yuri è tuttora una minaccia per Carol, che viene protetta da Thomas. Sebastian evita ancora Margot, ma lei lo affronta.

Questa settimana… – Margot consente a Cecilia di andare dalla madre, Daniela, in carcere. Viola non rivela a Serena e Brando di essere a conoscenza del loro tradimento. Diana riesce a parlare con Ettore e gli offre il suo aiuto, ma ottiene solo l’ennesimo rifiuto. Viola organizza un pranzo a Serralunga, nel corso del quale intende mettere sul tavolo le prove del tradimento, le fotografie del bacio tra Serena e Brando. Dopo la visita a Daniela, Cecilia comprende che non può aiutare Thomas, se lui non lo vuole. In un momento di grave difficoltà sui mercati, Diana offre a Carol il ruolo di vice presidente. Brando cerca di recuperare con Viola, ma lei non intende sposarlo. Margot mostra a Sebastian le foto del bacio tra Serena e Brando, concedendogli la possibilità di evitare uno scandalo.

L’equilibrio del gruppo Ferri è sempre più precario e Diana cerca disperatamente alleati. Ettore inizia ad ambientarsi in carcere e suscita l’ammirazione della direttrice Oriana Daverio, affascinata dalla sua cultura e dal suo carattere. Viola non perdona Brando, rinuncia al matrimonio e si rifugia a casa del padre. Margot fa in modo che le foto di Serena e Brando non vengano pubblicate, guadagnandosi la gratitudine di Sebastian. Grazie all’iniziativa di Cecilia, Thomas e Margot si confrontano sul passato della loro famiglia; non sanno, però, che Daniela sta per tornare nelle loro vite. Ivan scopre che Jacopo ha proposto a Sebastian di acquistare le azioni della holding e avvisa Diana.