Sanremo 2013, le canzoni: “L’esperienza dell’amore” di Chiara Galiazzo.

Chiara Galiazzo, vincitrice della sesta edizione di X Factor. Ha conquistato da subito critica e pubblico con la sua voce raffinata, interpretazioni intense e piene di personalità in cui ha dimostrato di sapersi misurare con generi diversi pur riuscendo a fare proprio ogni brano con un misto di leggerezza, ironia e talento. Infatti, Eros Ramazzotti e Luca Chiaravalli scrivono per lei l’inedito “Due respiri che in pochissimi giorni è disco d’oro.

Chiara nasce a Padova nel 1986, per trasferirsi poi a Milano dove si laurea in Economia nell’aprile 2012 e inizia, subito dopo, a lavorare per una società finanziaria. Da sempre appassionata di musica, è un vero e proprio talento naturale e arriva alle selezioni del talent con un approccio incredibilmente genuino, ma al contempo una sicurezza sul palco che sorprende e convince subito tutti i giudici, in particolare Morgan. “Due respiri”, oltre ad essere il brano che parla di un legame unico e indissolubile che Chiara dedica alla musica, oggetto della sua passione più grande, è anche il titolo del primo ep di Chiara contenente, oltre l’inedito, le cover “Over the rainbow” (tema portante del film “Il mago di Oz”), “I want to hold your heand” (Beatles) , “L’amore è tutto qui” (Piero Ciampi) e “The final countdown” (Europe). Il 2013 inizia per Chiara sul palco dei Fori Imperiali a Roma dove partecipa al grande concerti di capodanno dividendo la scena con Mario Biondi, Pino Daniele e J-Ax.

Partecipa al 63° Festival di Sanremo con L’esperienza dell’amore Il futuro che sarà. Di seguito il testo della prima.

Come sfuma come è lontan la tua fanciullezza
Quando seguivi nel cielo le nuvole rosa
Ma sei cresciuta e ti confonde
La vita così complicata ognuno segue la sua strada
E anche gli amici salutando fanno vela per mete lontane
Come navi che dal porto prendono il mare
L’esperienza dell’amore ti vien addosso come un treno
Non te l’aspetti ed hai paura
Però non puoi più farne a meno
E’ un desiderio che ti afferra
Che ti sommerge come un’onda
I piedi perdono l’appoggio sei nell’acqua più profonda
Indifesa e vulnerabile in un passaggio così importante
Percheè la vita ti ha chiamata e ti costringe ad essere grande
L’esperienza dell’amore ti viene addosso come un treno
Non tel’aspetti ed hai paura
Però non puoi più farne a meno
E’ un desiderio che ti afferra
Che ti sommerge come un’onda
I piedi perdono l’appoggio sei nell’acquaa più profonda
L’esperienza dell’amore tra le mie braccia come un volo
E’ il rapimento più totale nella vastità del cielo
E’ la dolcezza e l’abbandono è la mia mano che ti porta
In questa notte appassionata è la mia voce che racconta
L’esperienza dell’amore
L’esperienza dell’amore.