Sanremo 2013, le canzoni: “L’essenziale” di Marco Mengoni.

Presenza scenica da professionista consumato, lunatico, “permaloso quasi antipatico“, ha conquistato la stima del pubblico grazie a interpretazioni di grande spessore; Marco Mengoni, dopo la vittoria alla terza edizione di X Factor, la partecipazione alla 60° Edizione del Festival di Sanremo, ed il trionfo, nella categoria Best Italian Act, agli Ema 2010, partecipa al 63° Festival di Sanremo con Bellissimo e L’essenziale. A questo link la biografia ed il testo della prima, di seguito il testo della seconda.

Sostengono gli eroi
“Se il gioco si fa duro
è da giocare!”
Beati loro poi
se scambiano le offese con il bene.
Succede anche a noi
di far la guerra e ambire poi alla pace.
E nel silenzio mio
annullo ogni tuo singolo dolore.
Per apprezzare quello che
non ho saputo scegliere.
Mentre il mondo cade a pezzi
io compongo nuovi spazi
e desideri che
appartengono anche a te
che da sempre sei per me
L’Essenziale.
Non accetterò
un altro errore di valutazione.
L’amore è in grado di
celarsi dietro amabili parole
che ho pronunciato prima che
fossero vuote e stupide.
Mentre il mondo cade a pezzi
io compongo nuovi spazi
e desideri che
appartengono anche a te.
Mentre il mondo cade a pezzi
Mi allontano dagli eccessi
e dalle cattive abitudini.
Tornerò all’ origine
torno a te che sei per me
l’Essenziale.
L’amore non segue le logiche
ti toglie il respiro e la sete.
Mentre il mondo cade a pezzi
io compongo nuovi spazi
e desideri che
appartengono anche a te.
Mentre il mondo cade a pezzi
Mi allontano dagli eccessi
e dalle cattive abitudini.
Tornerò all’ origine
torno a te che sei per me
l’Essenziale.