Sanremo 2013, le canzoni: “Non so ballare” di Annalisa Scarrone

Annalisa Scarrone, seconda classificata alla decima edizione di Amici, dove si aggiudica il Premio della Critica. Il 4 marzo 2011 pubblica il primo album “Nali” con otto canzoni inedite, fra cui “Solo” scritta dalla stessa Annalisa, più la cover “Mi sei scoppiato dentro il cuore” di Mina: album pop con impronta brit, accenti elettronici ed eleganti atmosfere volutamente retrò in qualche brano. La versione digitale del disco ha conquistato il web, arrivando fino alla seconda posizione della classifica di iTunes.

Annalisa nasce a Savona il 5 agosto 1985 (Leone). Inizia a studiare chitarra classica all’età di sei anni e flauto traverso a sedici. A tredici anni trova la sua dimensione nel canto grazie a Danila Satragno, sua vocal coach, che le insegna la tecnica vocale e il pianoforte come strumento didattico. Negli ascolti giovanili di Annalisa già si intuiva il suo gusto raffinato. Consegue la laurea in Fisica presso l’Università degli Studi di Torino nel 2009. E’ cresciuta con il mito di Mina: “Se telefonando” è stata la colonna sonora della sua infanzia. Successivamente si è avventurata in Joni Mitchell, Depeche Mode, Sigur Ros, Muse, Coldplay, Radiohead, Fabrizio De André e pure Madonna.

L’esordiente Annalisa vive un 2011 con ritmi da popstar: tanti viaggi, incontri con i fan, le ospitate in radio e in televisione. Prima del tour estivo di Amici, a fine maggio prova il brivido di esibirsi all’Arena di Verona e viene premiata per il disco di platino dell’album “Nali” ai Wind Music Awards. Un altro riconoscimento importante arriva dal sito Rockol.it, che giudica “Diamante lei e luce lui” il miglior videoclip italiano nella categoria emergenti, premio che riconferma anche nel 2012 per il video di “Senza Riserva”. Il 27 marzo 2012 Annalisa pubblica il secondo album “Mentre tutto cambia e partecipa all’edizione 2012 di Amici categoria “Big”. Alla serata finale di “Amici 2012” all’Arena di Verona Annalisa riceve il “Premio della critica” da parte della stampa presente. Il 9 luglio duetta con Antonello Venditti durante il concerto del cantautore romano all’Arena di Verona e il 21 luglio ritira a Marina di Carrara il “Premio Lunezia” per il valore Musical – letterario del suo ultimo album di inediti “Mentre tutto cambia”. Per tutta l’estate è stata impegnata con il suo tour, mentre ad ottobre, il 27 ottobre a Roma all’Auditorium Conciliazione e il 30 ottobre a Milano al Teatro Dal Verme, tiene due concerti nei teatri riscuotendo consensi di critica e pubblico.

Partecipa al 63° Festival di Sanremo con due brani: Non so ballare e Scintille. Di seguito il testo della prima.

Nascondo un’emozione
Nel silenzio
Vorrei farti vedere
Ma insistere non so
Qualunque sia il tuo nome
Non lo dimenticherò
E’ bastato un’istante
Per cambiare la mia pelle
Io non so ballare
Ma riesco a sentire
Farfalla danzare in me
Rimarrò distane
Mi muoverò così
Con fantasia e discrezione
Fingendo di averti
Ma che cos’è avere
Sei un’idea impossibile
Ma vivi nella mia mente
Non voglio più di così per me
Io non so ballare
Ma riesco a sentire farfalle
danzare in me in me
Che non so parlare
Con le parole
Ma con solo note
Io non so ballare
Ma riesco a sentire farfalle danzare in me