Sanremo Giovani 2013, le canzoni: “Mi servirebbe sapere” di Antonio Maggio.

Antonio Maggio nasce a San Pietro Vernotico (Brindisi) l’8 agosto 1986 e vive a Squinzano (Lecce) dove mostra la sua inclinazione per la musica e il canto in particolare, davanti alla tv di casa a cantare le sigle televisive. Nel 2003 conosce il grande pubblico con la finalissima del “Festival di Castrocaro Terme-Voci e volti nuovi“. Negli anni a seguire colleziona una serie di apparizioni in programmi televisivi Rai in qualità di corista dell'”Orchestra Terra d’Otranto“. Nel 2005, dopo una finale nell'”Accademia della Canzone di Sanremo“, ha la prima esperienza discografica che gli permette di conoscere e lavorare con autori come Vincenzo lncenzo e Laurex. Intanto Antonio continua i suoi studi e nel 2007 inizia il corso di canto jazz al liceo musicale “Paisiello” di Taranto, sotto la guida e i consigli del maestro Mario Rosini.

Nel dicembre 2007, insieme agli amici Antonio Ancora, Michele Cortese e Raffaele Simone, avvia il progetto Aram Quartet, inedita vocal-band che entra a far parte di X Factor e che il 27 maggio 2008 trionfa e vince un contratto discografico con Sony-BMG. Il 18 luglio 2008 l’ esordio discografico con il primo album “chiARAMente” in cui vi è l’inedito “Chi (who)” firmato da Morgan, il 17 aprile 2009 il vero bedutto artistico della band che presenta il loro primo album di inediti “Il pericolo di essere liberi“. In seguito alla vittoria del talent show, Antonio è stato protagonista di 2 entusiasmanti tournée in giro per l’Italia e non solo. Nel febbraio 2010 i ragazzi decidono di dividere le proprie strade e Antonio ricomincia il suo personale cammino musicale, che lo vede al lavoro per il suo primo album da solista. A luglio 2011 esce il suo primo singolo da solista, “Inconsolabile“, brano che farà da apripista all’album che segnerà il suo debutto discografico. L’anno successivo si presenta a Sanremo Social 2011 con il brano “Nonostante Tutto“, ma non passerà tra i 6 vincitori del concorso.

Parteciperà alla 63° edizione del Festival di Sanremo nella categoria Giovani con il brani Mi servirebbe sapereDi seguito il testo e il video.

L’influenza fa, cambiare le mie fantasie, le modifica e poi le rimodella ad arte;non son stato mai, capace di decidere cosa meglio sia, e cosa definire male.

Mi servirebbe sapere,
se l’altra notte quando hai detto che sei stata tanto bene,
eri sincera oppure hai avuto solamente una parentesi di un’ora pure scarsa, e non mi va di privarmi della calma.
E farmi male e farmi male e farmi male
tanto male
E farmi male e farmi male e farmi male tanto male.
Poropoppoporopoppoporopoppopo, Poropoppoporopoppoporopoppopo,

Mi servirebbe sapere,
la strategia per aggirare tutte quante le barriere
o quale sia la strada giusta per giustificare il male
ed alleviare il dispiacere, mi servirebbe saperlo quanto prima.
(mi servirebbe sapere!!!)
E farmi male e farmi male e farmi male
tanto male
E farmi male e farmi male e farmi male
tanto male.
Poropoppoporopoppoporopoppopo

E farmi male e continuare ad aspettare il tuo continuo andirivieni concettuale, forse alla fine mi piace un po’ così soffrire e farmi abbandonare qui…. deciditi!!
OH!
Ti piacerebbe sapere,
le contromosse utilizzate per lenire le mie pene
e sopperire finalmente
alla tua luce intermittenza per dotarmi di pazienza
in fondo mi è anche piaciuto a mena dito
(mi piacerebbe sapere!!!)
E allora fammi male, fammi male, fammi male
tanto male,
e fammi male, fammi male, fammi male
tanto male,
E allora fammi male, fammi male, fammi male tanto male,
e fammi male, fammi male, fammi male tanto male.
Poropoppoporopoppoporopoppopo, Poropoppoporopoppoporopoppopo

http://www.youtube.com/watch?v=yjIj-4p2Lc8