Sanremo 2013: va in scena la storia d’amore di Stefano e Federico (video).

Un vecchio motivetto diceva “perchè Sanremo è Sanremo“, ma da sempre avremmo potuto sostituire quelle 4 paroline in “perchè Sanremo è polemica“. Montate ad arte, casuali, improvvisate. Di tutto un po’. Resta il fatto che anche quest’anno non ne sono mancate. E naturalmente non ne mancheranno.

Si prevede fra le altre un polverone per l’audace (che forse tanto audace non è) scelta di Fazio di invitare Stefano Olivari e Federico Novaro, la coppia gay che si unirà in matrimonio a New York il 14 febbraio. “Fazio ci ha chiamato chiedendoci di riproporre dal vivo e in diretta televisiva quel video che avevamo realizzato per rendere pubblico un momento cruciale della nostra vita e per evidenziare un’anomalia dello Stato italiano“, racconta Federico.
Il conduttore ligure, che non si è mai risparmiato di dibattere sui diritti delle cosiddette “minoranze“, ha messo stasera in scaletta, a metà serata, la loro storia d’amore. “Ma, a scanso di equivoci, chiariamo che non riceveremo alcun compenso“, precisa Stefano. “La Rai contribuirà solo a pagare lo spostamento dei nostri due voli per New York, che avevamo già acquistato proprio per il 12“.

Stefano e Federico sostengono di voler “far passare l’idea che la questione del matrimonio gay riguarda tutti: chi è etero oggi vive un diritto monco, riservato e non condiviso. L’Italia rischia di rimanere indietro, come dimostrano le recenti leggi approvate in Francia e in Inghilterra“. La questione, siamo pronti a scommettere, solleverà non poche polemiche dalle forze politiche del centro-destra (che evidentemente tollerano solo i Bunga Bunga). E chissà che non diventerà strumento di campagna elettorale dei vari schieramenti.

E meno male che la Chiesa in questo momento è distratta da altri importanti problemi interni, altrimenti…