Sanremo 2013 – La diretta della terza serata del 14 febbraio 2013. Mengoni vince (per il televoto)

Questa sera terza puntata della 63° edizione del Festival della Canzone Italiana. Il Teatro Ariston della Città dei Fiori in provincia d’Imperia, dunque, riapre e si propone di accogliere la sterminata platea che ha sancito il successo delle prime due puntate della kermesse canora condotta da Fabio Fazio e da Luciana Littizzetto. Noi di UnDueTre.com commenteremo in diretta la terza serata, che prenderà il via alle ore 20:30.

Gli ospiti di questo terzo appuntamento sono: la pianista Leonora Armellini (già concorrente di Bravo Bravissimo) che prende il posto di Barenboim; l’ex calciatore fuoriclasse Roberto Baggio; Antony & The Johnsons, per la prima volta nella tv italiana e l’ugola d’oro di Cellino San Marco Al Bano Carrisi.

In diretta… – “Durante le prove si è verificato un increscioso inconveniente: dietro le quinte si sono impigliate le capigliature di Cristicchi e Gazzè“; così parte l’Anteprima Festival, curata da Antonello Dose e Marco Presta, che fa da introduzione alla terza serata della 63° edizione del Festival di Sanremo.

20:46 – Si apre con ‘Vattene Amore’  interpretata da Fabio e Lucianina per celebrare il giorno di San Valentino. Immancabili i fiori da parte di Fazio alla Littizzetto che risponde “Sei un pirla!“. Dalla platea urlano “Bacio!“. Luciana profetica: “Sarà una serata lunghissima..“.

20:51 – Questa sera si parte con la gara: il televoto peserà il 25% stasera e l’altro 25% sabato, mentre il rimanente 50% sarà determinato dalla giuria di qualità. Highlights delle canzoni con l’abbinamento dei codici di televoto.

20:55 – Via al televoto. SMS al 47222 o chiamata al 894.040 da rete fissa. A fine serata si avrà la classifica provvisoria. Luciana ricorda a modo suo di votare in modo corretto.

20:57 – Iniziano Simona Molinari e Peter Cincotti che cantano La Felicità. La cantante sceglie un ‘abitino’ fuxia e le dona decisamente.

21:01 – Luciana Littizzetto: “Mi sto abituando all’Ariston. Dovrò andare in comunità come Pippo“. Intanto arriva Marco Mengoni che si esibisce in L’essenziale. Dirige l’orchestra il maestro Fabio Gurian. Mengoni, stasera di bordeaux vestito, è uno dei favoriti di quest’anno.

21:06 – La regina del Festival saluta le sue amiche che sono in sala. Fazio: “Devono avere un bel coraggio a essere amiche tue…”. Viene ricordata la fondazione di Mike. E Fabio lo imita. Ma è il momento di Elio e Le Storie Tese con La canzone mononota. Dirige l’orchestra il maestro Beppe Vessicchio. La canzone è forte, i cantanti anche con questo look. Anche loro sono favoriti.

21:13 – Lucianina: “Senti Vessy io voglio portarmi a casa un ricordo di Sanremo… Si accomodi, non la tolgo la sedia. Voglio tenere un po’ di pelo di barba di Vessicchio. Stai fermo che ti taglio il naso!… Me lo metto nelle tette! Il massimo dell’erotismo!”.

21:17 – Ora tocca a Malika Ayane che canta E se poi. Dirige l’orchestra il maestro Daniele Parziani. Oggi ha scelto un abito nero con un fiocco sul collo. Onestamente era migliore l’altra canzone, Niente. Lei è comunque un’altra favorita alla vittoria.

21:26 – Si rientra dalla pubblicità. La Littizzetto è già al secondo cambio d’abito. Si parla di amore e regala a Fabio il chewing gum di questa puntata. Parte il monologo (qui il video) sugli uomini e sulle donne, l’amore e la parità di diritti. “L’uomo che ci picchia è uno stronzo!“, conclude la comica.

21:35 – Luciana continua il suo momento partecipando al flash mob sul palco: balla un po’ legnosamente, ma apprezziamo l’impegno. Fabio approfitta per fare i complimenti alla regina di questo Festival. E se li merita tutti. Pubblicità.

21:40 – Continua la gara: salgono sul palco i Marta sui Tubi che cantano Vorrei. Dirige il maestro Loris Ceroni. Alcuni si chiedono ancora chi fossero dopo queste prime due serate. Il cantante cerca di spiegare il significato del nome della band, ma sono in fascia protetta…

s14

21:45 – Chiara si esibisce con Il futuro che sarà. Dirige il maestro Roberto Rossi. Stasera sono tutti molto sobri, diciamo. Il direttore d’orchestra ha un completo bordeaux, mentre la vincitrice di X Factor punta su un abito nero. La canzone è ‘sanremese’ e lei è un’altra dei favoriti alla vittoria.

s15

21:50 – Fazio: “Adesso c’è un ospite. Una persona che ci piace, che riteniamo un simbolo di tutti, che ci da fiducia per il futuro. E’ amatissimo per l’Italia”. Si tratta del campione Roberto Baggio. Parte l’intervista e alla fine rivolge un messaggio a tutti i giovani.

22:09 – Riprende la gara con Max Gazzè che canta Sotto casa. Dirige l’orchestra il maestro Clemente Ferrari. Ricordiamo che Gazzè è il cantante solista più anziano di questa edizione e ha solo 45 anni. In omaggio alla Città, ha un fiore nel taschino della giacca.

22:16 – Dopo aver ricordato i codici di televoto, arriva Annalisa che si esibisce con Scintille. Dirige l’orchestra Fio Zanotti. Lei può vestirsi come vuole e sta sempre bene. Nali pare essere la favorita dal popolo Twitter assieme a Chiara.

22:20 – Tocca a Maria Nazionale. Luciana subito commenta la sua scollatura: “Sembrano due gatte grasse”. Canta E’ colpa mia. Dirige il maestro Beppe Vessicchio. Ricordiamo che questa canzone è in lingua napoletana. Dopo la prima sera si parlava di canzone rivelazione. Vedremo.

22:26 – Sale sul palco Simone Cristicchi con la canzone La prima volta (che sono morto). Dirige il maestro Roberto Rossi. La cravatta rossa è per caso un chiaro riferimento a qualcosa? Salutiamo la Russia che ci sta guardando. Fazio prima della reclam ringrazia il direttore della fotografia, la scenografa e il regista.

22:36 – Altro ospite della serata: Antony & The Johnsons. Fazio lo presenta così: “La sua voce ha dentro dolore, grandezza, speranza “. Canta You are my sister. Esibizione molto intensa e toccante. Il cantante spiega che questa canzone è dedicata alla sorella che è ‘il cuore pulsante della sua vita’.

22:47 – Terzo cambio d’abito tutto scintillante ‘come una trota’, sottolinea Lucianina. E continua: “Fazio non voleva venire a questo teatro perché ha il nome di un elettrodomestico”. Ma è la volta dei Modà che cantano Se si potesse non morire. Anche loro sono tra i favoriti, la canzone però non entusiasma molto.

22:53 – Fazio: “Luciana non mi hai fatto neanche un complimento per San Valentino” e Luciana: “Tu per me sei come un fiume in piena: fangoso e pieno di carcasse morte”. Tocca, però, ora a Daniele Silvestri esibirsi con A bocca chiusa. Dirige l’orchestra Maurizio Filardo. La scelta dell’attore alle sue spalle è azzeccata.

23:05 – Vengono presentati gli Almamegretta che cantano Mamma non lo sa. Dirige l’orchestra il maestro Vittorio Cosma. La canzone del gruppo partenopeo a tratti risulta un po’ incomprensibile.

23:10 – Viene presentata la postazione di Radio1, prima di presentare l’ultimo concorrente in gara: Raphael Gualazzi con Sai (ci basta un sogno). Dirige il maestro Daniele Parziani con la sua camicia color fragola. Altro papabile alla vittoria finale.

23:16 – Arriva lo stop al televoto. Sanremo continua… e si va in pubblicità.

23:19 – Ecco che arriva la pianista Leonora Armellini. Fazio: “Un modo sincero e evidente che fa capire cosa significa avere 20 anni”. Esegue Chopin. Seguono gli applausi dalla platea.

23:26 – Parte il televoto per la gara dei Giovani. Il primo ad entrare è Andrea Nardinocchi con Storia impossibile. Lui porta il pc, mentre la Mirò che dirige l’orchestra si scatena.

23:33 – E’ il momento di Antonio Maggio (ex Aram Quartet) di rosso vestito. Salutiamo sempre i Russi che ci seguono. Canta Mi servirebbe sapere. Dirige l’orchestra Massimo Morini che sfoggia una moneta gigante cartonata. E Luciana: “Pensa se sei primo… Primo Maggio”.

23:37 – Mentre la Littizzetto chiede dell’Autan contro Fazio, arriva Paolo Simoni. Si esibisce con la canzone Le parole. Dirige Marco Sabiu che ritorna dopo i precedenti 3 anni che lo hanno visto direttore d’orchestra dell’Ariston.

23:43 – Ultima in gara è Ilaria Porceddu che canta In equilibro. Dirige Clemente Ferrari. La Porceddu sarà l’unica quota rosa in finale? Vediamo… Intanto canta una canzone in parte sarda. L’abito è molto sobrio, certo.

23:55 – Finalmente arriva una delle colonne della canzone italiana e di Sanremo (quattordici volte in gara): Al Bano. A presentarlo arriva Laura Chiatti che va sul sicuro indossano un abito total black. Il medley parte con Nostalgia canaglia, a cui segue E’ la mia vita. Lucianina e Laura ballano. Il pubblico si alza: è ovazione.

00:01 – Al Bano per ringraziare fa le flessioni sul palco. Luciana: “Tu sei matto. Tu fai un do qua, e metti in cinta una a Cuneo”. Viene annunciata la canzone scelta dal pubblico web sul sito sanremo.rai.it: Felicità. Il cantante di Cellino duetta con la Chiatti. Certo lei non regge il confronto con Romina. Ma arriva anche la Littizzetto!

00:07 – Sul finire Laura Chiatti consegna il premio Città di Sanremo ad Al Bano. Alla show girl arrivano dei fiori. Ma Sanremo continua… con la reclam.

00:12 – Vengono mostrati gli highlights dei Giovani che accedono alla finale di domani sera. A Renzo Rubino e i Blastema si aggiungono Antonio Maggio e Ilaria Porceddu. La quota rosa è salva. Dopo la pubblicità la classifica ‘di tappa‘ dei Big.

00:20 – Arriva la busta della classifica provvisoria dei 14 Big, clicca qui per leggerne le posizioni.

00:24 – Termina come è cominciata, questa terza puntata del Festival con ‘Vattene Amore’ eseguita da Fazio e Littizzetto. Fabio: “Come faccio domenica a tornare su Rai3?”. Ce lo chiediamo anche noi. Buonanotte.