Uomini e donne – Puntata del 22/02/2013 – Anticipazioni, foto e resoconto.

Quel ‘no‘, dettato dall’orgoglio, Teresa dovrà pagarlo a caro prezzo, o perlomeno questo è l’intento di Tommaso. La bella siciliana ha cercato di dimenticarlo, concedendosi a Filippo, che l’ha raggiunta a Catania. Tuttavia, Teresa si mostra indifferente alle lusinghe del ragazzo, che sventola già bandiera bianca, in segno di resa. Non c’è feeling tra i due. Secondo Filippo, parte del pubblico, i consiglieri e persino i passanti (!), pensano che le ragioni di tanta rigidità siano da ricercarsi nell’interesse che la ragazza nutre ancora per Tommaso. Tuttavia, il ragazzo ritiene che non ci possa essere futuro con Teresa: non torna indietro, assicura. Dunque, si va avanti, con due ragazze che vorrebbero conoscere Tommaso; peccato che quest’ultimo non nutra alcun interesse. Vale lo stesso per Teresa, che congeda il ragazzo intervenuto in trasmissione per conoscerla. Ciò conferma la tesi degli astanti: i due sono ancora coinvolti. Ballano, chiacchierano ma non accade null’altro.

Tra Dario e Rosangela è scoppiata la passione. I due si sono incontrati, hanno dormito insieme, ma si esprimono con cautela, a proposito del loro futuro insieme: è l’inizio di una “conoscenza“, il preludio a qualcosa di bello e ‘serio‘ che deve ancora sbocciare.

Marco G. non vede Valentina da dieci giorni causa lavoro; Tina, che conosce i suoi polli, suggerisce al ragazzo di impiegare il suo tempo per conoscerla, anzichè a registrare le puntate di Uomini e Donne… Maria lo invita a dire a Valentina la verità, che non gli interessa abbastanza da lasciare il programma. Poco dopo la ragazza lascia lo studio in lacrime: non vuole essere presa in giro da lui. Marco G., smascherato, saluta e se ne va.