Minestra di piselli e miglio di Anna Moroni del 27/03/2013

Conosciamo un produttore di mangimi per canarini, esponente dell’Italia che ci piace, secondo Carlo Cambi. L’uomo coltiva dei cereali in maniera biologica, gli stessi vengono poi utilizzati nella produzione di mangimi, paste e non solo. Annina, per celebrare l’eccellenza cerealicola nostrana, prepara una minestra di piselli e miglio.

Soffriggiamo con un po’ d’olio d’oliva della cipolla, carote e porro; aggiungiamo i piselli, quindi il miglio, che abbiamo lavato accuratamente, allunghiamo con dell’acqua calda, saliamo, pepiamo e lasciamo cuocere per 20-25 minuti. Prima si servire, arricchiamo con un filo d’olio e del parmigiano grattugiato.