“Markette”, gli ospiti del 13 aprile 2013: Emma a “Verissimo”; Littizzetto e Douglas ad “Amici”; Bublé ad “Altrimenti ci arrabbiamo”; Cutugno a “Che tempo che fa”.

Markette, cosa non si fa per stare in TV. “Esclusivissime (a Verissimo, della Toffanin), catodiche (a Tv Talk, di Bernardini), elettorali (a In onda, di Porro e Telese), ricercate (a Che tempo che fa, di Conti), d’autore (a L’altra di Renzo Arbore) : non dategli tanta importanza, sono soltanto interruzioni tra un blocco pubblicitario e l’altro. Ecco gli ospiti di questo sabato.

  • La prova del cuoco – Rai1, ore 12:00

Federica Fontana e Alessandra Casella saranno gli ospiti della trasmissione condotta da Antonella Clerici.  I concorrenti prepareranno il loro menu sotto la guida degli chef, che li assisteranno in tutte le fasi della contesa gastronomica. Sarà poi il pubblico in studio a decretarne il vincitore. La puntata, che vede come ogni sabato la partecipazione dell’imprevedibile Claudio Lippi, sarà anche arricchita dalle sfiziose ricette preparate da Anna Moroni, Lorenzo Branchetti e Salvatore De Riso.

  • Verissimo – Canale5, ore 16:00

Silvia Toffanin accompagnata da Alvin, Jonathan, Daniele Bossari e il giovane chef Andrea, accoglie in studio Baby K, Rudy Zerbi, Davide Mengacci, Cristel Carrisi ed Emma (che, però, non sarà in studio).

  • Tv Talk – Rai3, ore 14:50

Ospiti del talk pomeridiano di Rai3 sono: Gino Strada, fondatore di Emergency e Giuseppe Cruciani, giornalista e conduttore della Zanzara su Radio24. Interverranno inoltre in collegamento da Roma Enrico Mentana, giornalista e direttore del TG LA7, Franco Battiato, cantautore e regista italiano e Andrea Salvadore, regista, autore e documentarista italiano. Come ogni sabato, l’analisi e il commento delle maggiori novità della settimana televisiva sarà affidata alla coppia di esperti presenti in studio: Giorgio Simonelli e Andrea Bellavita. L’analisi qualitativa e “culturale” degli ascolti sarà affidata a Silvia Motta che aiuterà a scoprire, ogni settimana, elementi inediti del rapporto Auditel.

  • Che tempo che fa – Rai3, ore 20:10

Fabio Fazio, accompagnato da Filippa Lagerback, accoglie in questa puntata: Toto Cutugno, di recente apparso al Festival di Sanremo con l’Armata Rossa; il fondatore di Emercency Gino Strada; e il cantautore Cristiano De André. Come sempre spazio alle analisi climatiche ed ambientali a cura di Luca Mercalli, la storia dell’arte e della pittura raccontata da Flavio Caroli e la rubrica d’attualità con le notizie ‘indimenticabili e imperdibili’ della settimana commentate da Massimo Gramellini completano la puntata.

  • Altrimenti ci arrabbiamo – Rai1, ore 21:10

Milly Carlucci, nella seconda puntata del suo nuovo show, ospiterà Michael Bublé: sarà il giurato speciale. Non sarà facile per lui scegliere quale Vip salvare tra coloro a rischio esame di riparazione.

  • Amici – Canale5, ore 21:10

Gli ospiti della seconda puntata del serale condotta da Maria De Filippi sono: don Luigi Ciotti, Luciana Littizzetto e Michael Douglas, che siederà in giuria come quarto giudice internazionale. Inoltre, i cantanti della squadra Bianca duetteranno con i Modà, mentre quelli della squadra Blu con Fiorella Mannoia.

  • L’altra-La tv d’autore – Rai1, ore 00:10

Nella terza puntata Renzo Arbore incalzato da Caterina Stagno ripercorre i momenti più significativi della storica trasmissione. Il format è rivoluzionario, L’Altra domenica è il primo esperimento in assoluto di contenitore televisivo. All’interno un mix di parodie, risate, musica, informazione, spettacolo e finti giochi a premi. Il tutto condito con una sapiente “improvvisazione” frutto di meticolosa tecnica, di ritmi studiati e  talentuosa spontaneità. Ad accompagnare Arbore nella sua avventura molti ragazzi allora sconosciuti: Roberto Benigni, Andy Luotto, Isabella Rossellini, Milly Carlucci, Maurizio Nichetti. Per la prima volta inoltre si esibisce  lo straordinario terzetto  delle Sorelle Bandiera. La sigla da loro cantata “Fatti più in là” diventa un 45 giri di grandissimo successo. Siamo nel 1976,  in un’Italia sconvolta dagli anni di piombo e in grave crisi economica, L’Altra Domenica, rappresenta per il pubblico una boccata di ossigeno,  un momento di allegria e di spensieratezza.