“SOS Tata”: la nuova stagione, da questa sera su La7, con ‘tato’ Martino.

Tata

Bambini terribili e genitori disperati? Niente paura. Arriva in soccorso l’ottava edizione del celeberrimo SOS Tata, di nuovo sugli schermi a partire da stasera, alle 21.10, su La7. Il programma, rodato e amatissimo, quest’anno porta con sé una ventata di freschezza: la novità, infatti, sarà l’ingresso nell’equipe di tate di Martino Campagnoli. 33 anni, originario di Pesaro, Campagnoli è animatore ed educatore di professione e sarà lui a supportare Tata Lucia e Tata Adriana nel tentativo di placare i capricci dei bambini e lo stress conseguente dei genitori. Campagnoli sarà il primo ‘tato‘ nella storia del programma e il suo metodo educativo sarà basato sul gioco: attraverso l’attività ludica, infatti, si trasmettono ai piccoli valori e attitudini, si impara a relazionarsi con gli altri, anche se in un contesto protetto, e ad agire secondo le regole.

Per quei pochi che non conoscono SOS Tata, si tratta di un programma dedicato a famiglie con bambini under 12, nelle quali i genitori si ritrovano completamente in balia dei figli: disubbidienti, violenti, capricciosi, delle vere pesti impossibili da placare. Cosa fare per uscire dall’empasse? Contattare il team di SOS Tata naturalmente, composto da tre professioniste in materia. Scelta la più adatta, quest’ultima si recherà presso la famiglia nella quale rimarrà per una settimana intera, motivata a ripristinare l’ordine e l’armonia. L’intervento della tata è rivolto soprattutto alle mamme e ai papà, che saranno supportati nel mestiere più difficile del mondo dai consigli e dalle strategie di cambiamento della tata, sempre presente e attenta nei momenti di maggiore difficoltà. Se qualcuno si riconoscesse nell’immagine del genitore soverchiato dal proprio figlioletto ingestibile, non resta che sintonizzarsi questa sera su La7.