La prova del cuoco – Puntata del 13/05/2013 – Ricette e rubriche.

_Marco Magnani_

lpdc1

Pubblicità

Puntuale, a mezzogiorno, ecco la sigla ed ecco Antonella, che augura buon lunedì e buon inizio settimana ai telespettatori. Si avvicinano le vacanze ed Antonella ne è contenta, anche se sa già che, dopo quindici giorni di ferie, non vedrà l’ora di tornare in studio. Si parte subito con la sfida tra il diavolo, alias Andrea Mainardi, e l’acqua santa, ossia Suor Stella. Protagonista di oggi è la cipolla, la suora fa la schiaccia con cipolle e acciughe, mentre Andrea si cimenta nella preparazione di una cipolla rivestita in due modi.

Ieri è stata la festa della mamma, oggi la festeggiamo“, con Natalia Cattelani. La cuoca elenca i regalini ricevuti dalle figlie, Antonella, invece, racconta che lei dovrà attendere domenica prossima per ricevere il regalo della sua Maelle: colpa dell’asilo francese. Natalia prepara dei nidi di ricotta e asparagi.

r1

Partiamo dalla sfoglia, impastando farina ed uova. Quindi stendiamo l’impasto, ottenendo delle lasagnette. Spezziamo gli asparagi e li lessiamo in acqua salata; infine, li frulliamo con la ricotta. Prepariamo una sorta di besciamella, mettendo a scaldare dell’olio, quindi aggiungendo la farina e mescolando energicamente; aspettiamo che la farina si sia dorata, quindi allunghiamo con del brodo e portiamo ad ebollizione; uniamo alla crema di asparagi. Prepariamo la crema di accompagnamento: uniamo al latte la maizena e mettiamo sul fuoco. Portiamo a bollore, quindi spegniamo il fuoco ed aggiungiamo lo zafferano e, dopo, il grana; infine, la rendiamo liscia passandola al mixer.

r2

Componiamo il nido: foderiamo uno stampino imburrato con la lasagnetta, mettiamo sul fondo una cucchiaiata di crema agli asparagi, dei pezzi di asparagi e della ricotta a tocchetti, grana e ancora lasagnetta, crema, ricotta e grana; chiudiamo con una lasagnetta. Inforniamo per 15-20 minuti. Serviamo con la salsa allo zafferano.

Annina Moroni torna ai ‘magnifici 80′, con una ricetta semplice, ma golosissima, tipica degli anni ’80, quella della panna cotta al caffè.

lpdc1

Mettiamo a scaldare la panna insieme al latte. Pestiamo, intanto, i chicchi del caffè. Uniamo al latte ed alla panna lo zucchero, il caffè macinato ed i semi della vaniglia. Portiamo a bollore, quindi lo filtriamo. Rimettiamo sul fuoco, aggiungendo la colla di pesce; filtriamo nuovamente. Prepariamo la salsa, unendo maizena, zucchero al velo e caffè; poniamo sul fuoco e facciamo addensare. Riempiamo i pirottini con la nostra panna cotta, riponiamo in frigorifero per almeno 2 ore.

r4

Dalla piccola pasticceria casalinga di Anna, a Casa Clerici. La “grande mangiona” Antonella prepara quest’oggi delle melanzane ripiene di riso, che trovate a pag 320 del libro.

r5

Tagliamo a metà le melanzane, le scaviamo, privandole della polpa. Intando, mettiamo a scaldare dell’olio in padella. Tagliamo a tocchetti la polpa delle melanzane e la mettiamo a rosolare in padella, con l’olio, i pomodori tagliati a pezzi, sale, pepe, trito di prezzemolo, origano e aglio. Lasciamo andare per 10 minuti. Intanto, facciamo cuocere il riso. Uniamo riso e verdure (melanzane e pomodori) saltate in padella. Farciamo le melanzane scavate, le disponiamo su una teglia foderata di carta da forno. Spolveriamo con pangrattato e parmigiano, inforniamo a 200° per 1 ora circa.

r6

La prova del cuoco, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*

  1. Pingback: La prova del cuoco, le ricette di oggi, lunedì 13 maggio 2013

  2. margherita amati scrive:

    Moroni più passa il tempo e più oca parlante diventa