La prova del cuoco – Puntata del 18/05/2013 – La ricetta di Anna Moroni, il dolce, la merenda, la gara.

lpdc1

Nell’anteprima, Anna Moroni consiglia un antipasto appetitoso e originale: lo strudel del nord. Stendiamo un rotolo di pasta sfoglia pronta, mettiamo sopra delle fettine di speck, una mela verde tagliata a fettine, delle fettine di formaggio asiago, arrotoliamo, formando lo strudel, passiamo sopra un uovo intero battuto, dei semi di papavero, lo tagliamo a fettine e lo inforniamo a 200° per 15 minuti. La sigla introduce Antonella, che raggiunge Claudio Lippi, e si parte con il torneo delle casalinghe.

lpdc1

A sfidarsi abbiamo il vincitore del torneo dello scorso anno, il sardo Giovanni Fanciello, che propone il pane a fette, e la vincitrice dell’edizione di due anni fa, la signora Giuseppina Purificato, da Latina, che propone i maltagliati di nonna Pina. E mentre Claudio, come al solito, si intrattiene chiacchierando, ridendo e prendendo in giro simpaticamente i concorrenti, vige l’occhio critico delle tre signorina buonasera, Rosanna Vaudetti, Nicoletta Orsomando e Mariolina Cannuli, intente ad osservare ed assaggiare le due proposte. Ed ecco le votazioni: per Giovanni 9 -9 – 10, per Giuseppina 8 – 8 – 8. A vincere è quindi Giovanni, che la prossima settimana sfiderà la vincitrice di questa edizione.

lpdc1

La canzoncina del ciupy ciu introduce Lorenzo Branchetti, che anche quest’oggi prepara una gustosissima merenda: la millefoglie di ananas e fragole con gelato.

lpdc1

Tagliamo l’ananas a fette, componiamo la millefoglie con una fetta di ananas, sopra del gelato fiordilatte, altra fetta di ananas, gelato fiordilatte, ancora ananas, ancora gelato, ancora ananas e mettiamo nel freezer per alcune ore. Guarniamo mettendo intorno una macedonia di fragole (fatta con fragoe tagliate a pezzetti, succo di limone e zucchero) e sopra fragole fresche intere. Buona merenda!

lpdc2

Domenica è sempre domenica” è la canzoncina che introduce Anna Moroni e la sua ricetta della domenica, quella delle rollatine di pollo con verdure.

lpdc4

Tagliamo le verdure a cubetti e le stufiamo in padella con un goccio di olio. Battiamo bene le fette di pollo, spalmiamo sopra ad ognuna lo stracchino, mettiamo sopra un po’ di composto di verdure, le chiudiamo formando degli involtini e fissandoli con gli stecchini.

lpdc1

Impaniamo gli involtini, passandoli nella farina, nelle uova sbattute e nel pangrattato a cui uniamo del timo tritato. Li friggiamo in abbondante olio, tagliamo a fette e serviamo con un’insalata di valeriana o altra verde a piacere. Buon appetito!

lpdc3

Ed ora il celebre pasticcere partenopeo Sal De Riso propone una golosissima crostata innovativa ai frutti. Partiamo da una classica pasta frolla che cuociamo in bianco, ossia da sola. Poi facciamo la crema chantilly all’italiana. Per la frutta, invece, anzichè metterla a pezzetti la mettiamo sotto forma di gelatina, quindi facciamo delle gelatine di frutta, usando melone bianco, pesche e fragole che mettiamo in ciotole separate (500 gr per ogni tipo di frutta che frulliamo) e a cui uniamo ad ognuna 12 gr di gelatina e 100 gr di zucchero e misceliamo tutto. Coliamo le gelatine in stampini da silicone piccoli e mettiamo nel freezer.

lpdc1

Facciamo una glassa di frutti di bosco mettendo in un pentolino 350 gr di frutti di bosco, 200 gr di zucchero, 6 gr di amido di mais, 3 gr di peptina,misceliamo e uniamo del glucosio, del latte condensato e facciamo bollire a 100°, poi facciamo raffreddare. Componiamo il dolce rivestendo il bordo della frolla con cioccolato bianco fuso, facciamo aderire dei pistacchi tritati, farciamo la torta alla base con la glassa ai frutti di bosco, sopra uno strato di  crema chantilly alleggerita con panna fresca (su 1 kg di crema pasticcera uniamo 300 gr di panna), uno strato di pan di spagna inzuppato in succo di arancio o limone, ancora crema, decoriamo con le gelatine di frutta e …buon appetito!

lpdc1

Infine la gara dei cuochi, che vi rimandiamo qui per le ricette.