Belen Rodriguez sostituisce Michelle Hunziker a “Striscia la notizia”?

michelle

Un’indiscrezione “gustosa” (leggetela al suo modo, come se steste assaporando un’insalata di pasta…), quella riportata da Vero Tv, nel numero in edicola questa settimana. La ‘neo mamma Belen Rodriguez potrebbe succedere alla ‘futura mamma Michelle Hunziker alla conduzione di Striscia la notizia. La soubrette argentina, che ha già rinunciato al suo posto al fianco di Paolo Ruffini, a Colorado, per condurre, in autunno, la quinta edizione di Italia’s got talent, potrebbe sedere dietro il bancone del tg satirico di Antonio Ricci, già da settembre, insieme ad Ezio Greggio.

La ragione che spiegherebbe la scelta del patron di Striscia, stando a quanto scrive il settimanale diretto da Laura Bozzi, andrebbe riconosciuta nella volontà di rinnovare l’immagine della trasmissione, quindi nel tentativo di riportare gli ascolti ai livelli delle edizioni più fortunate, contrastando il competitor più temibile, Affari tuoi, che a settembre potrà contare sull’apporto di un nuovo timoniere, Flavio Insinna. Un’altra (e non meno trascurabile) ragione consisterebbe nella necessità di trovare una sostituta di Michelle, che in autunno darà alla luce il suo secondo figlio. Lo ha spiegato Belen, alla presentazione della collezione autunno-inverno di Imperfect:

Non mi permetterei mai di rubare il lavoro a una professionista brava come Michelle, anche se tra poco entrerà in maternità. Striscia la notizia è un programma bellissimo. Mi piace perchè ricerca sempre la verità, prendendo in castagna chi frega le persone. E’ una trasmissione che guardo tutti i giorni. Chi direbbe di no a Striscia?

Qualcuno spieghi alla soubrette che Ricci avrebbe potuto aggirare l’ostacolo (e forse lo farà) rimandando il ritorno di Michelle a gennaio, quindi anticipando quello di Enzino Iacchetti a settembre, come tra l’altro è avvenuto nell’ultima stagione. Ma, probabilmente, quello di Michelle non sarà l’unico addio (le poltrone di Ficarra e Picone traballano da tempo) e, forse, sarà solo un arrivederci. Non ci resta che attendere ulteriori conferme (o smentite) e domandarci: sarà vero, sarà falso…Sarah Ferguson?