“Il Segreto”: questo pomeriggio, la prima puntata della telenovela spagnola, su Canale5.

s3

Il “segreto” del successo? L'”amalgama“. Antonio Banderas, alias Maurizio Crozza, non esiterebbe a riconoscere nel mistero, nella passione e nelle atmosfere romantiche della campagna spagnola di inizio ‘900, gli ingredienti (vincenti) de El secreto de Puente Viejo, titolo originale de Il segreto, la soap opera che Canale5 trasmetterà, a partire da questo pomeriggio, e per tutta l’estate, alle 14:45. Presentata, in patria, come “la historia de un amor imposible”, la telenovela trasmessa da Antena3 si compone di 381 episodi di 50 minuti ciascuno, nella sua prima stagione, di 256 episodi nella seconda. In Spagna, lo sceneggiato è stato accolto con entusiasmo (la prima puntata, trasmessa il 23 febbraio del 2011, raggiunse il 17% di share con oltre 3milioni di telespettatori); in Italia, si propone di raccogliere l’eredità di Tempesta d’amore, Cuori tra le nuvole, My Life e Alisa segui il tuo cuore, ovvero delle soap trasmesse da Canale5, dal 2006 al 2011, nei pomeriggi estivi, con straordinario successo.

Protagonisti della “historia de un amor imposible”, che appassionerà gli spettatore de Il segreto, Pepa e Tristàn. La prima, Figlia di un’ostetrica, abbandonata dal padre, segue le orme di sua madre come levatrice. Commette il grande errore di innamorarsi di Carlos Castro, il padrone della casa in cui lavora. Rimane incinta e dopo aver dato alla luce il figlio, viene aggredita da Carlos, che le sottrae il bambino per consegnarlo a sua moglie Elvira, che ha invece appena partorito un figlio morto. Cacciata dal paese, picchiata e mezza morta, Pepa si arma di coraggio e promette di non dimenticarsi mai di quel figlio. Arriva a Puente Viejo, dove incontra Tristàn Castro. Fra i due nasce un amore forte ma impossibile che la farà soffrire fino a consumarla. Ma con il ritorno di Carlos Castro, padre del bambino, verranno alla luce oscuri segreti nascosti ormai da molti anni che porteranno la giovane donna a combattere una lunga e dura battaglia.

Tristàn Castro, fin da piccolo,prova sentimenti di odio e disprezzo per la crudeltà di suo padre. Ancora molto giovane decide di lasciare la casa di famiglia per arruolarsi nell’esercito. E’ un uomo colto e coraggioso, spesso nasconde il suo lato dolce e sensibile dietro un cinismo che è puramente estetico. Incontra la giovane Angustias. Non avendo avuto quasi nessun contatto con le donne, è una facile preda per la ragazza. L’apparente candore e la finta purezza della donna, conquistano subito il cuore del giovane. Quando Tristan scopre la vera indole della donna è ormai troppo tardi. Le sue lunghe assenze da casa gli permettono di sopportare la situazione orribile. Di ritorno da un viaggio, Tristan trova una delle poche e piacevoli sorprese che la vita gli aveva dato. Un figlio, il piccolo Martin. Gli anni passano e Tristan, fa ritorno a casa dopo anni di battaglie. La sua vita prende una svolta quando incontra Pepa, una giovane ostetrica, che gli farà conoscere il vero amore. Tra i due giovani nasce un amore forte ma impossibile che li porterà ad affrontare tanti ostacoli e a vivere grandi sofferenze. I due giovani lotteranno per vivere il loro amore in pace. Ma nella vita di Pepa ci sono troppi segreti che porteranno scompiglio e dolore nel loro rapporto.

Nella prima puntata, Pepa, giovane levatrice al servizio di una ricca coppia di proprietari terrieri, Carlos ed Elvira, finisce per cedere alla corte dell’uomo e resta incinta, in contemporanea con Elvira; le due donne partoriscono lo stesso giorno, ma il bambino di Pepa è sano, quello di Elvira, invece, non sopravvive. Elvira, quindi, ricatta Carlos, che approfitta del sonno di Pepa per scambiare i neonati. Al suo risveglio, Pepa si accorge che il bimbo morto accanto a lei non è suo figlio e così torna nella casa dei padroni e tenta di riprendersi il figlio. Elvira, però, la scopre e la caccia in malo modo. Pepa è costretta ad abbandonare Carlos e il suo bambino.