Palinsesto Rai1, autunno 2013: tornano “Ballando” e “SuperBrain”; arrivano “Mission” e “Ritorno da me”; Insinna ai “pacchi”, Perego a “La vita in diretta” e Fazio a “Sanremo”; Benigni a Natale.

4

Sono stati presentati nel pomeriggio, a Milano (domani, toccherà a Roma), alla presenza del Direttore Generale, Luigi Gubitosi, e dei direttori di rete, Giancarlo Leone (Rai1), Angelo Teodoli (Rai2) ed Andrea Vianello (Rai3), i palinsesti autunnali dei canali Rai. Ve ne illustriamo i dettagli, partendo dal palinsesto della Prima Rete.

Prime time – Flavio Insinna, che torna alla conduzione di Affari Tuoi (dall’8 settembre), introdurrà la programmazione di prima serata, che consisterà nel ritorno di Tale e Quale Show, il talent show condotto da Carlo Conti, al venerdì sera (dal 13 settembre), di Ballando con le stelle, giunto alla nona edizione, al sabato sera, dal 14 settembre (i primi nomi del cast) e di SuperBrain, lo show testato da Paola Perego, sotto le festività natalizie; quindi, due novità: Mission, il primo reality umanitario della tv italiana, in 2 puntate, 27 novembre e 4 dicembre (otto celebrities vivranno 15 giorni insieme ai volontari che lavorano nei campi profughi in giro per il mondo), e Ritorno da me, un programma on the road, che si proporrà di raccontare le stelle della spettacolo attraverso i loro luoghi del cuore. Previsto, inoltre, in prossimità del Natale, un nuovo evento con Roberto Benigni, che potrebbe dedicarsi ai Dieci Comandamenti. Sanremo 2014, forse, a Fabio Fazio: “Rai1 lo aspetta. Chissà quando scoglierà la riserva“, scrive Leone su Twitter.

Una succosa anticipazione riguardante il 2014: da gennaio, Carlo Conti e Gabriele Cirilli condurranno il primo talent comico di Rai1, C-Factor (ve lo avevamo anticipato).

Capitolo fiction: tornano Una grande famiglia, con la seconda serie, Don Matteo, giunto alla nona serie, e Provaci ancora prof!, al quinto capitolo, ma anche Paura d’amare (2) e Un caso di coscienza (5). Debutta, infine, Un Matrimonio, la serie pensata e diretta da Pupi Avati. Per ciò che concerne la breve serialità, vedremo: Adriano Olivetti (con Luca Zingaretti), Anna Karenina (con Vittoria Puccini), Casa e Bottega (con Pozzetto e Frassica), Non è mai troppo tardi (con Claudio Santamaria) e Altri tempi (con, tra gli altri, Vittoria Puccini). Innumerevoli i tv movie e le pellicole cinematografiche previste. Ve ne daremo conto nelle prossime ore.

Daytime – Le novità si limitano alla conduzione dei programmi che affollano il palinsesto feriale e festivo, che, ahinoi, resteranno i medesimi. Ad UnoMattina, torna Elisa Isoardi, arriva Duilio Giammaria; il segmento “Storie“, sarà affidato all’inedita coppia Eleonora Daniele – Massimiliano Ossini; infine, al timone di UnoMattina Rosa, Lorella Landi, che manterrà anche l’impegno settimanale con Le amiche del sabato. Seguirà La prova del cuoco, per il tredicesimo anno in mano ad Antonella Clerici. Torna anche Verdetto Finale, con Veronica Maya. A La vita in diretta, arrivano Paola Perego e Franco di Mare. Infine, confermato l’appuntamento con il preserale di Carlo Conti, L’eredità (dal 29 settembre).

Daytime festivo – A dare il buongiorno agli italiani, il sabato e la domenica, Tiberio Timperi e Miriam Leone con UnoMattina in famiglia. Alla domenica, Federico Quaranta e Chiara Giallonardo condurranno Linea Verde Orizzonti; a Patrizio Roversi e Ingrid Muccitelli, invece, sarà affidato il segmento principale dello storico programma di Rai1. Al pomeriggio, dal 6 ottobre, si rinnova l’appuntamento con l’attualità de L’Arena, al cui timone ritroveremo Massimo Giletti; la seconda parte di Domenica In, invece, vedrà il ritorno alla domenica pomeriggio di Mara Venier.

Seconda serata – Continua l'”occupazione militare” di Bruno Vespa, con Porta a Porta. Al sabato, Renzo Arbore racconta L’altra – La tv d’autore. Alla domenica, infine, Maurizio Costanzo torna con un nuovo ciclo di S’è fatta notte.