Il Segreto – Puntata del 2 luglio 2013 (video)

se16

Il “segreto” del successo? L'”amalgama“. Antonio Banderas, alias Maurizio Crozza, non esiterebbe a riconoscere nel mistero, nella passione e nelle atmosfere romantiche della campagna spagnola di inizio ‘900, gli ingredienti (vincenti) de El secreto de Puente Viejo, titolo originale de Il segreto, la soap opera che Canale5 trasmette, dal lunedì al venerdì, alle 14:45. Presentata, in patria, come “la historia de un amor imposible”, la telenovela di Antena3 si compone di 381 episodi di 50 minuti ciascuno, nella sua prima stagione, di 256 episodi nella seconda. In Spagna, lo sceneggiato è stato accolto con entusiasmo (la prima puntata, trasmessa il 23 febbraio del 2011, raggiunse il 17% di share con oltre 3milioni di telespettatori); in Italia, il successo è ancor più imponente: la soap corre a vele spiegate verso il 22% di share medio.



Nella diciasettesima puntata, in onda questo pomeriggio, Raimundo viene ritrovato quasi congelato: è stato picchiato a sangue; Emilia chiama Pepa, affinché gli presti soccorso. Raimundo non racconta nulla di ciò che gli è davvero accaduto. Juan chiede a Tristan di consegnare una lettera a Soledad: ha urgenza di parlarle riguardo a ciò che accadrà ai terreni vicini alla sorgente del fiume. Francisca ordina ai suoi dipendenti di trasportare della frutta, non molto fresca, al mercato; per fare più in fretta, la donna pretende che attraversino il Burrone delle Anime, molto pericoloso nella stagione delle piogge.