Il Segreto: le trame dal 15 al 19 luglio 2013 – Anticipazioni

Le anticipazioni de “Il Segreto“, la soap opera di Canale5, nella settimana che va dal 15 al 19 luglio 2013. Le trame nel dettaglio.

Il Segreto

Ecco le trame delle puntate de Il Segretoda lunedì 15 a venerdì 19 luglio.

Don Anselmo mette alle strette Pepa, ricercando le prove che confermino quanto lui ricorda. Pepa tenta di fermare il prete, puntando sul segreto confessionale. Tristan ottiene il certificato di morte del padre e spera così di mettere a tacere i suoi dubbi. Sebastian vorrebbe saldare il debito di Raimundo, ma quest’ultimo rifiuta in modo deciso. Francisca accusa i primi sintomi dell’influenza: Pepa ne approfitta per convincerla a chiamare un nuovo medico, che sostituisca don Julian. Arriva il dottor Alberto Guerra, il quale però non sembra essere molto gradito dai pazienti (che sembrano preferire i rimedi di Pepa).

Tristan indaga ancora sulla morte del padre, ma pensa di lasciar perdere quando si accorge che tutti gli forniscono la stessa versione. Pepa rivela la sua storia a don Anselmo, sperando che il segreto del confessionale costringa il sacerdote a tacere. Sebastian consiglia a Raimundo di proporre a Pardo i terreni al posto della locanda, come garanzia del prestito. Hipolito dà dei suggerimenti al padre su come organizzare il ricevimento per l’arrivo in paese del principe Alfonso. Nella villa, intanto, arriva Mercedes, una cugina orfana di Tristan e Soledad. L’incontro tra Pepa e Alberto non è dei migliori: i due discutono sin da subito. Francisca scopre che Juan e Soledad hanno trascorso la notte insieme e a quel punto ordina al fido Mauricio di punire il ragazzo: Juan viene lasciato a terra, ridotto in fin di vita.

Alberto raccomanda a Rosario e Pedro di non muovere Juan, in quanto ciò potrebbe risultargli fatale. Purtroppo, però, Donna Francisca obbliga tutta la famiglia Castañeda a lasciare subito la sua proprietà. La donna, inoltre, vuole vendicarsi di Raimundo, che ha fatto ubriacare i suoi operai, così si rivolge a Pardo. Pepa e Alberto cominciano a collaborare e il rapporto tra i due migliora: il medico, infatti, è grato alla ragazza per il suo aiuto. Dolores e Pedro sono impegnati nell’organizzazione del ricevimento per il principe Alfonso XIII. Angustias nutre sempre di più l’odio verso Pepa e, dopo uno scontro con quest’ultima, si sente male.

I Castañeda devono allontanarsi da Puente Viejo nonostante le condizioni di salute di Juan, ma – prima di partire – Ramiro e Alfonso decidono di dare una lezione a Mauricio. Tutta la città attende l’arrivo del principe, ma gli sviluppi saranno deludenti. Soledad si confida ancora con Mercedes, che però la sta ingannando. Sebastian riesce a saldare il debito di Raimundo nei confronti di Pardo.